Lo stress nelle relazioni di ogni giorno

Lo stress fa parte delle nostre vite. La nostra vita prima di tutto è fatta di relazioni, noi nasciamo all’interno di relazioni, le relazioni sono il tessuto che costruisce la nostra mente. Fin da bambini nelle relazioni primarie con i nostri genitori poi crescendo, con gli amici, a scuola, al lavoro, le relazioni sono ciò che maggiormente caratterizza la nostra vita interiore e quindi ciò che maggiormente è relazionato ai nostri livelli di benessere o di malessere.

L’attenzione portata alle relazioni è estremamente importante per chi vuole cercare di comprendere, di capire come mai si trova a vivere situazioni di stress nella propria quotidianità. Noi esseri umani abbiamo un modo di funzionare molto specifico, in particolare tendiamo a abituarci, a prendere l’abitudine alla vita, alle situazioni, alle relazioni, a ciò che facciamo. Questo è normale, il problema di questo sta nel fatto che, a volte, ripetendo giorno dopo giorno, situazioni a volte anche difficili, andiamo a perdere la consapevolezza rispetto a ciò che ci sta accadendo, con il risultato di trovarci con livelli alti di stress o di stanchezza o di insoddisfazione, senza neanche riuscire bene a capire perché.

Questo accade proprio per il fatto che non ci accorgiamo più di quanto alcuni eventi, alcune situazioni, alcune relazioni ci causano difficoltà, aumentano sempre di più il nostro livello di attivazione e quindi di stress nel lungo tempo. Riuscire a portare attenzione alle relazioni è qualcosa di estremamente importante. In particolare le relazioni che ripetiamo giorno dopo giorno sempre di più, sono quelle che maggiormente dovrebbero essere monitorate, comprese: per esempio con il proprio compagno, compagna, con i propri genitori.

LEGGI ANCHE: Che cos’è lo stress e come affrontarlo

Ecco perché le microinterazioni che si svolgono nel qui e ora della relazione, quindi queste microinterazioni tra l’uno e l’altro, generalmente causano in noi tutta una serie di reazioni emotive che, nella maggior parte dei casi non sono consapevoli, semplicemente rimangono a un livello sotto soglia, nel quale noi non riusciamo a vedere, a comprendere e quindi a metabolizzare veramente quello che sta accadendo. Riuscire a portare un’attenzione consapevole dentro di noi, per cercare di comprendere, nella relazione con l’altro realmente, cosa sta accadendo, è invece molto importante.

Proprio perché le relazioni hanno un ruolo così predominante nella nostra vita di tutti i giorni e soprattutto nella nostra vita interiore, riuscire a portare attenzione a esse diventa una priorità. In particolare l’obiettivo per riuscire a gestire sempre meglio lo stress all’interno delle relazioni che viviamo, dovrebbe essere quello di riuscire a vivere delle relazioni sempre più positive, emotivamente cariche, ricche di emozioni positive come gioia, soddisfazione, compassione, cordialità; relazioni che ci permettono di sentirci sempre più adeguati, sempre più a nostro agio, soprattutto relazioni nelle quali ci possiamo sentire liberi di essere noi stessi, quindi di poter condividere con l’altro ciò che realmente sentiamo di essere.

Tutto ciò richiede ovviamente uno sforzo, proprio per quello che dicevamo all’inizio, le relazioni sono fatte anche di abitudini, di interazioni che si ripetono giorno dopo giorno. Per questo oggi ci sono diverse tecniche, meditazione o altre, che ci permettono di sviluppare sempre di più la nostra attenzione, la nostra capacità di mantenere la presenza consapevole a ciò che ci accade nel presente, l’unico luogo realmente importante.

Non perderti gli aggiornamenti della pagina Facebook del dottor Enrico Gamba

Condividi il post

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime e goditi i video su

© Prevenzione a tavola - Partita Iva: 02739610992 - REA: 507759



I nostri corsi sono validati da: