I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Decreto Lorenzin: rischio risparmio fittizio con aggravamento delle patologie

Il Decreto Appropriatezza se è utile da un lato, rischia di penalizzare ancora una volta la prevenzione

Pubblicato il 25/09/2015 da Roberto Verna

Il  cosìddetto "Decreto Appropriatezza" ha suscitato molte perplessità e polemiche nella classe medica. Al di là di difese di categoria, va rilevato che se, da una parte, il richiamo ad una razionalizzazione degli esami diagnostici è certamente utile, dall'altra la generalizzazione può portare a danni gravi per il rischio di penalizzare ancora una volta e di più la prevenzione, con il risultato di un risparmio fittizio che sarà poi vanificato dall'insorgenza e dall'ingravescenza di patologie che avrebbero potuto essere contenute nel loro decorso.

In particolare, per quanto riguarda gli esami di laboratorio, la Federazione Italiana delle Società Scientifiche della Medicina di Laboratorio ha espresso forte perplessità in merito ad alcune scelte sulle indagini e sui criteri di erogabilità inseriti nel decreto.

La perplessità nasce soprattutto dal notevole impegno, svolto insieme a funzionari del Ministero e delle Regioni, che i professionisti appartenenti alle discipline afferenti alla Federazione Italiana delle Società Scientifiche di Medicina di Laboratorio hanno profuso sul tema dell'appropriatezza delle prescrizioni e dei percorsi diagnostico-terapeutici, in particolare nella elaborazione del nuovo Nomenclatore delle Prestazioni Ambulatoriali (non ancora pubblicato),

Tale importante revisione, che ha portato alla riduzione di numerose indagini ormai obsolete ma purtroppo ancora prescritte, sembra vanificata da quanto contenuto nel Decreto sopracitato.

Forse un'analisi condivisa con le Società Scientifiche e un'assunzione di quanto già previsto nella bozza del nuovo Nomenclatore potrebbe evitare rischi di mancate prescrizioni per importanti patologie costituendo una base per un corretto intervento sull'appropriatezza.



banner basso postfucina





Roberto Verna

Roberto Verna
Patologo clinico e medico dello sport

Professore Ordinario di Patologia Clinica e Direttore del Centro di Ricerca per la Medicina e il Management dello Sport dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Già Presidente dell'Associazione Italiana di Patologia Clinica e Medicina Molecolare è ora Past President della Società Italiana di Patologia Clinica e Medicina di ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Corsi - Prevenzione a tavola

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Corsi - Prevenzione a tavola

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute