I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Stare all’aperto riduce i rischi di miopia nei bimbi

Sensibile riduzione della miopia facendo attività all'aperto tutti i giorni per tre anni

Pubblicato il 17/09/2015 da Prevenzione a tavola

L'attività all'aperto tutti i giorni a scuola per un periodo di tre anni ha comportato una sensibile riduzione del tasso di miopia, secondo uno studio condotto sui bambini di Guangzhou, in Cina, che appare sulla rivista 'Jama'. Questo disturbo della vista ha raggiunto livelli da epidemia nei giovani adulti in alcune aree urbane dell'Asia orientale e sudorientale. In queste zone, l'80-90% dei diplomati alle scuole superiori è attualmente miope. E non c'è ancora alcun intervento efficace per prevenire l'insorgenza del problema.

Gli esperti della Sun Yat-Sen University hanno voluto testare l'ipotesi che il gioco all'aria aperta possa giovare: è stato organizzato uno studio in cui a 952 bambini delle scuole primarie di Guangzhou è stata data la possibilità di fare attività fisica all'aperto per 40 minuti al giorno, e i genitori sono stati incoraggiati a coinvolgere i loro figli in attività del genere anche dopo l'orario scolastico. Altri 951 bambini in un gruppo 'di controllo' hanno continuato con il loro usuale modello di attività. L'età media dei bambini era 6,6 anni.

Il tasso di incidenza cumulativa a 3 anni di miopia è risultato del 30,4% (259 casi tra 853 partecipanti idonei) nel gruppo di intervento contro il 39,5% (287 casi tra 726 partecipanti idonei) nel gruppo di controllo. Dopo 3 anni il valore si manteneva significativamente inferiore nel gruppo di intervento rispetto al gruppo di controllo.

"Il nostro studio ha raggiunto una differenza assoluta del 9,1% nel tasso di incidenza della miopia, che rappresenta una riduzione relativa del 23% dopo 3 anni. Anche se inferiore alla riduzione prevista, questo valore è clinicamente importante. Sono ora necessari ulteriori studi per valutare un follow-up di lungo termine di questi bambini, che consenta di generalizzare questi risultati". (Fonte)

Potrebbe interessarti anche questo video Come sono fatte le gomme da masticare



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Corsi - Prevenzione a tavola

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia