I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La straordinaria utilità farmacologica dell’inositolo

Questo composto naturale che si trova nei cereali ha azione preventiva e di trattamento di numerosi tumori

Pubblicato il 17/09/2015 da Mariano Bizzarri
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

L'inositolo è un composto naturale dotato di numerose azioni biologiche e farmacologiche, distribuito in modo diffuso su numerosi alimenti, ma principalmente rappresentato nei cereali (non raffinati) che oggi viene studiato nel System Biology Group presso il mio laboratorio dell'Università La Sapienza.

L'inositolo è utile per moltissimi motivi:

  • agisce come spazzino e protettore della mucosa del colon nei confronti delle infiammazioni e di numerosi fattori che possono danneggiarla;
  • è un elemento importante nel ridurre la probabilità di acquisire diabete perché riduce la resistenza all'insulina e migliora l'utilizzazione del glucosio.
  • svolge un ruolo fondamentale nel tutelare e favorire i processi che  portano ai processi di fertilità della donna e dell'uomo
  • ha un'azione preventiva nei confronti dello sviluppo di numerosi tumori come il colon, il cervello e la mammella.

Abbiamo in corso degli studi che dimostrano come l'inositolo è utile anche nel trattamento di questi tumori, in particolare nel tumore del polmone e, in modo assolutamente imprevisto, abbiamo anche scoperto da pochissimo, che l'inositolo è un'utile arma nella prevenzione e nel trattamento dell'Alzheimer perché ristabilisce il corretto metabolismo della cellula neuronale.

Potrebbe interessarti anche L’inganno dei cibi raffinati



banner basso postfucina





Mariano Bizzarri

Mariano Bizzarri
Professore e Ricercatore sperimentale

Mariano Bizzarri è nato a Roma il 12/10/1957. Ha studiato in Marocco, Spagna, Francia e Italia. Laurea nel 1981 in Medicina e Chirurgia 110/110 e lode con tesi sperimentale. Nel 2000 ha conseguito il dottorato di ricerca in Chirurgia sperimentale. È stato nominato membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università La Sapienza per il ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti