I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

8 rimedi naturali per combattere il bruciore di stomaco

Ecco alcuni rimedi naturali che vi faranno passare il bruciore di stomaco

Pubblicato il 15/09/2015 da
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Una cattiva alimentazione, la scelta di alimenti sbagliati e una predisposizione genetica a volte concorrono a farci soffrire di bruciore di stomaco o acidità di stomaco, che non ci fa godere i pasti e magari non ci fa riposare nemmeno di notte.

Ci sono dei semplici rimedi naturali in grado di contrastare questo fastidio. Scopriamone alcuni!

IN ALTO IL VIDEO: I RIMEDI NATURALI CONTRO IL BRUCIORE DI STOMACO

FINOCCHIO

Il finocchio ha delle spiccate funzioni regolatrici sull’apparato digerente, soprattutto a livello dell’intestino. Può favorire il corretto svuotamento dello stomaco e ridurre così il gonfiore e l’aria in eccesso. Le stesse funzioni sono svolte anche nei confronti del colon.

ZENZERO

Lo zenzero si può utilizzare come ingrediente in numerose ricette e ha davvero un effetto benefico dovuto alla sua attività antiacida. Può essere veramente un toccasana per alleviare i sintomi di un’irritazione delle mucose gastriche.

MELISSA

La melissa è efficace contro l’acidità di stomaco: riesce ad avere un’attività antispasmodica, regola la produzione deisucchi gastrici e normalizza il transito del cibo nell’intestino. Il risultato che si ottiene è quello di un effetto di rilassamento.

CAMOMILLA 

La camomilla ha proprietà lenitive e calmanti, che possono aiutare a migliorare la digestione e a ridurre i sintomi spiacevoli dell’acidità, specialmente quando il bruciore di stomaco è dovuto a pasti troppo pesanti.

CROWEA

La crowea è un’essenza floreale australiana ed è indicata per tutti quegli stati emotivi di apprensione che coinvolgono lo stomaco. Questa essenza, infatti, aiuta ad alleviare l’ansia e lo stress, dando un senso di tranquillità.

MALVA

La malva è ricca di mucillagini e protegge le mucose dello stomaco dall’attacco degli acidi. Non si deve esagerare con l’assunzione di questa erba, perché potrebbe avere degli effetti lassativi.

SUCCO DI CAVOLO

Il succo di cavolo è stato sperimentato anche su pazienti affetti da profonde irritazioni dello stomaco con risultati positivi. Si può preparare facilmente, mettendo il cavolo bianco a pezzetti nel frullatore e lasciandolo per qualche minuto nell’acqua. Poi se ne beve un bicchiere prima dei pasti.

ALOE

Da moltissimo tempo l’aloe è nota come cicatrizzante naturale. Si può facilmente rintracciare nelle erboristerie ed ha l’effetto di proteggere lo stomaco, specialmente se presa prima dei pasti.

(Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La ricetta degli Gnocchi di borragine

Se l'orto ti regala borragine, tu fanne gnocchi deliziosi

La ricetta dei Guadrotti di miglio con nocciole

Un dolce sano, senza glutine e squisito: eccovi la lista degli ingredienti e il procedimento

Torta di mele rovesciata

Oggi v'insegno la ricetta della mia squisita torta di mele rovesciata

Crema di zucca al profumo di rosmarino

Una crema da utilizzare per un dessert, oppure per fare delle crostate, o anche delle fragranti torte salate

Favette dei morti, ricetta e ingredienti

Per la ricorrenza odierna ho preparato un dolce tradizionale di molte regioni italiane, le favette dei morti

Corsi - Prevenzione a tavola

Ricette autunnali, è online il nuovo corso di cucina di Prevenzione a Tavola

Menù giornalieri equilibrati per affrontare il cambio di stagione senza malanni

Giornata mondiale dell’alimentazione: tra coscienza e consapevolezza

Oggi in 150 Paesi si festeggia il World Food Day: da anni Prevenzione a tavola si batte per diffondere una corretta cultura del cibo

Pane di riso cotto fermentato

Una ricetta squisita che ci permette di recuperare gli avanzi di un pasto precedente. Ecco come si prepara

Corsi - Prevenzione a tavola

Pancake alle carote con farina di mandorla e semi di papavero

Una rivisitazione più sana, leggera e nutriente del famosissimo dolce americano per la prima colazione

Troppo fruttosio mette a rischio il fegato

Secondo un nuovo studio causa la steatosi epatica non alcolica

Chi mangia pasta ha un’alimentazione più sana e più ricca di nutrienti

E presenta un'assunzione giornaliera inferiore di grassi saturi e zuccheri aggiunti, rispetto a chi non la mangia

Con la soia diminuiscono le recidive di cancro al seno

La ricerca scientifica ha ampiamente dimostrato come il consumo di cibi tradizionali a base di soia riduca il rischio di recidive e mortalità

Quercetina: la molecola di frutta e verdura che contrasta il Covid-19

Si tratta della quercetina, contenuta in molti frutti, verdure e ortaggi comuni. E anche in vino rosso e thè. Ecco lo studio che dà una speranza in più nella lotta contro il coronavirus

Torta alle mele con grano saraceno ed estratto di liquirizia

La torta che prepariamo oggi è un piacere per le pupille gustative e anche per gli occhi. Ecco la ricetta della Torta alle mele con grano saraceno ed estratto di liquirizia

Le tortine di farro rivisitate da una nostra allieva

Valentina, una studentessa di Prevenzione a Tavola, ha realizzato una delle nostre ricette con qualche piccola variante che noi abbiamo molto apprezzato