I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Un test del sangue rivela cellule tumorali in pazienti asintomatici

Una start up ha messo in commercio il test chiamato stetoscopio del cancro

Pubblicato il 10/09/2015 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

La startup "Pathway Genomics", con sede a San Diego, ha messo a punto un test del sangue in grado di rilevare le mutazioni associate a tumori multipli. Fare questo test costa 699 dollari e se fosse attendibile rappresenterebbe un grosso problema per la medicina, visto che riesce a scoprire il cancro prima che una persona ne presenti i sintomi. [Il video in alto ne illustra il funzionamento]

dd

In realtà la Pathway Genomics non dispone di dati che mostrino che il test funziona realmente, ma questo non gli ha impedito di commercializzarlo sotto il nome di  "stetoscopio del cancro".

"Sono molto diffidente nel credere nei proclami di una società privata, specie quando non ci sono dati peer-reviewed per sostenere le loro prove o approcci tecnici", dice Isaac Garcia-Murillas, oncologo presso l'Istituto di ricerca sul cancro di Londra, che ha lavorato su un test del sangue in grado di prevedere la ricaduta del cancro al seno. Dubita anche che il test sia in grado di trovare tracce di DNA tumorale nelle persone che non hanno sintomi del cancro.

ff

Il test, chiamato "CancerIntercept" rileva il DNA della cellula tumorale nel sangue. La Pathway Genomics rivendica che il test rileva mutazioni associate a più tumori in persone che sono "in buona salute" e che non hanno ancora mostrato sintomi. Un'altra versione del test ha lo scopo di monitorare lo stato dei pazienti affetti da cancro. Ma il marketing della società si è in gran parte concentrato sulla capacità di questa tecnologia di rilevare il cancro in una fase iniziale.

dsa

"La sensibilità del test è molto alto e può essere utilizzato per scoprire i tumori in una fase molto più precoce", spiega Jim Plante, CEO di Pathway Genomics. Secondo Plante, CancerIntercept è stato validato mediante prove su "centinaia di campioni", rifiutando però di commentare come l'azienda sia riuscita a fare un test in grado di rilevare con precisione le mutazioni in pazienti asintomatici per un prezzo relativamente basso.

La nostra conoscenza delle mutazioni tumorali e il ruolo che svolgono nella diagnosi è ancora agli esordi. Ciò significa che test come quello della Pathway Genomics non hanno solide basi scientifiche. I ricercatori hanno bisogno di determinare se questo esame del sangue sia efficace o meno. E la FDA - Food and Drug Administration (Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali, ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici) non è ancora in grado di esprimersi a favore in mancanza di reali prove.

(Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Corsi - Prevenzione a tavola

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero