I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Le vacanze del 2015: quattroruote, 2.0, e regionali

Qualche consiglio per risparmiare in vacanza

Pubblicato il 17/08/2015 da Prevenzione a tavola

Con il solleone degli ultimi giorni ed il termometro che staziona da giorni sopra i 30 gradi, per tutti coloro che sono ancora confinati in città e murati in ufficio, la voglia di vacanze si fa impellente, a tratti irrefrenabile, sia che si tratti di immaginarsi già a godere della frescura delle vette di montagna, a crogiolarsi in acque cristalline o turchesi, o a percorrere lunghi sentieri campestri. L’importante ormai è partire, mettersi al volante alla volta di altri lidi ed altre sponde.

Le ferie estive accompagnate dal celebre “cerco l’estate tutto l’anno e all’improvviso eccola qua” hanno subito una metamorfosi di una certa portata, e dopo aver superato la fase delle vacanze all inclusive, si sono trasformate in vacanze low cost.

In tempi odierni le ferie sono diventate più fruibili, con un aumento di offerte per tutte le tasche ed esigenze, e grazie alla tecnologia, anche più gestibili con una vasta gamma di servizi online mirati a soddisfare le neccesità più svariate. Per la fitta schiera di vacanzieri on the road il web offre parecchio. Tra le migliori app per viaggiare in auto vanno infatti nominate: Waze, una applicazione utilissima soprattutto ora durante il grande esodo di Ferragosto, poiché è in grado di informare in tempo reale su traffico, ingorghi ed incidenti, fornendo pure un tragitto alternativo. L’app Autovelox!, come suggerisce il nome, segnala la posizione dei rilevatori di velocità, situati lungo il percorso prescelto, mentre Parkopedia, anche qui il nome la dice lunga, offre una vera e propria enciclopedia del parcheggio a portata di GPS e di smartphone, che conta ben 38 milioni di posti auto in 52 paesi, e viene costantemente aggiornata.

Sempre a proposito di percorsi strada ci sono poi delle applicazioni come Prezzi Benzina - GPL e Metano, che ti aiutano a cercare il distributore più economico e anche più vicino, facendoti risparmiare tempo e denaro! Questo perché, a fronte di un’estate all’insegna del risparmio, secondo i dati raccolti da Coldiretti, in collaborazione con l’istituto Ixè, ben il 20% degli italiani predilige una meta vacanziera vicina al comune di residenza, e quindi entro i confini della Regione. La maggior parte tuttavia, sempre per motivi economici, preferisce adirittura rinunciare a viaggi e vacanze e rimanere a casa. Questo trend tuttavia rispecchia le abitudini vacanziere a 12 stelle. Come emerge dallo studio Michelin infatti la maggioranza (86%) della popolazione europea non lascia i confini nazionali, e le distanze percorse sono mediamente basse: dai 300 ai 600 km.  Alla faccia del proverbio che dipinge “l’erba del vicino come sempre più verde”.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo