Il cioccolato potrebbe ridurre i sintomi del Parkinson?

Il cioccolato potrebbe ridurre i sintomi del Parkinson? È quanto intendono scoprire i ricercatori della Technische Universität Dresden di Dresda (Germania), secondo cui la feniletilamina contenuta nel cacao potrebbe svolgere un effetto benefico sul cervello dei malati. La sostanza, infatti, aumenta il rilascio di dopamina, un neurotrasmettitore presente in quantità ridotte nelle persone affette dalla patologia.

Prova questo straordinario cioccolato crudo bio

Gli esperti hanno osservato che la malattia di Parkinson è causata dalla perdita di cellule nervose nell’area cerebrale che produce la dopamina. Si tratta della zona del cervello responsabile del coordinamento dei movimenti dell’organismo. Dato che bassi livelli di dopamina sono stati collegati ai sintomi della malattia, gli esperti ritengono che stimolarne il rilascio tramite l’assunzione della feniletilamina presente nel cacao, potrebbe rallentare lo sviluppo della malattia.

Continua a leggere…

Potrebbe interessarti anche questo video: Dessert di banana e cioccolato

Condividi il post

Pan di ramerino, ovvero il pane che profuma di rosmarino

Il Pan di ramerino, di origine medievale, è un panino…

Pancake alle carote con farina di mandorla e semi di papavero

Ecco a voi una rivisitazione più sana, leggera e nutriente…

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime e goditi i video su

© Prevenzione a tavola - Partita Iva: 02739610992 - REA: 507759



I nostri corsi sono validati da: