I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il riso può causare il cancro? No, se cucinato con la caffettiera!

Il riso contiene elevati livelli di arsenico ma può essere rimosso con un metodo di cottura

Pubblicato il 23/07/2015 da Prevenzione a tavola

Gli scienziati non hanno dubbi: il riso deve essere cotto in una caffettiera perché perde le tracce di arsenico cancerogeno.

"Le persone che mangiano molto riso sono esposti a livelli pericolosi di arsenico che possono causare cancro del polmone e della vescica", sostengono  i ricercatori della Queen’s University di Belfast. Ma oltre ad aver appurato questo suggeriscono un meotodo di cottura semplice: hanno scoperto infatti che cuocere il riso a vapore in una normale caffettiera rimuove l'85% del arsenico.

Il riso è l'unica coltura che cresce nelle risaie allagate. È questo allagamento che rilascia l'arsenico inorganico, normalmente trattenuto dai minerali del suolo, che viene poi assorbita dall'impianto.

Andy Meharg, Professore di Impianti e Scienza del Suolo per la sicurezza alimentare globale presso il Queen’s Institute  ha dichiarato: "Questo è un passo avanti molto significativo in quanto offre una soluzione immediata per diminuire arsenico inorganico nella dieta. "Nella nostra ricerca abbiamo ripensato il metodo di cottura del riso per ottimizzare la rimozione di arsenico inorganico e abbiamo scoperto che utilizzando la tecnica della percolazione, dove l'acqua di cottura è continuamente fatta passare attraverso il riso in un flusso continuo, si può massimizzare la rimozione di arsenico. "L'esposizione cronica all'arsenico inorganico può causare una serie di problemi di salute tra cui problemi di sviluppo, malattie cardiache, diabete e danni al sistema nervoso. Tuttavia, i più preoccupanti sono i tumori al polmone e alla vescica".

La Queen’s University è in attesa del brevetto per lo sviluppo di un fornello su misura basato su un sistema di percolazione che permetterà ai consumatori di avere questo strumento nelle propria cucine. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista PLoS One in lingua inglese.

Potrebbe interessarti anche questo videoCurarsi in cucina: il riso integrale come antinfiammatorio



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Corsi - Prevenzione a tavola

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero

Grassi saturi: sempre più studi ribaltano tutto ciò che sapevamo finora

Oggi sono sempre più numerosi gli studi che ci raccontano tutta un’altra storia rispetto ai grassi cattivi

Corsi - Prevenzione a tavola

Il latte di soia fa male ai bambini?

Può essere dato ai bambini? Fa bene o fa male? È il giusto sostituto del latte?

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

Perché gli asparagi sono così buoni per la salute

Cinque ottimi motivi per mangiare gli asparagi e qualche ricetta per utilizzarli in cucina

L’olio extravergine di oliva fa ingrassare?

Quanti cucchiai bisogna consumarne, è meglio a crudo o cotto e altre risposte ai vostri dubbi

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali