I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Come prepare un’insalata di riso integrale

La ricetta, le dosi e gli ingredienti necessari per preparare una fresca insalata di riso integrale

Pubblicato il 21/07/2015 da Elena Alquati
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Oggi prepariamo un'insalata di riso integrale bella fresca, che potete portare anche fuori per un picnic o in ufficio.

INGREDIENTI

  • 2 tazze di riso integrale lungo già cotto (puoi acquistarlo qui)
  • 1 ½  tazza di carote tagliate a fiammifero
  • ½ tazza di sedano a quadratini
  • ½ tazza di mais dolce bio
  • ½ tazza di olive snocciolate tritate (verdi o nere come piace a voi)
  • ½ tazza di piselli 
  • 1 tazza di funghi a fettine sottili (a vostra scelta)
  • Un panetto di tofu tagliato a dadini
  • Qualche cappero

PROCEDURA - Scottate le verdure, separatamente, per qualche minuto, così da mantenere il colore acceso unitamente alla loro croccantezza. Unitele al riso cotto precedentemente e mischiate il tutto con attenzione. Per cuocere correttamente il riso integrale potete guardare questo video Il riso integrale come antinfiammatorio

Per glassare il tofu c'è bisogno di:

PROCEDURA  - In una padella scaldare un cucchiaio di olio di sesamo oppure olio extravergine di oliva. Unire il tofu a quadretti e aggiungere un cucchiaio di malto di riso e una spruzzata di tamari. Fate saltare a fiamma alta per qualche minuto  e unite al riso.

Per la salsa di tamari e aceto di riso da aggiungere all'insalata prima di servirla servono: Mescolare  bene gli ingredienti . Impiattate il riso e conditelo con la salsa di tamari e aceto di riso.

Per cuocere correttamente il riso integrale le dosi sono:

  • 1 tazze di riso integrale lungo*
  • 2 tazze di acqua
  • q.b. sale marino integrale

PROCEDURA - In  una pentola mettete il riso, precedentemente mondato e lavato, aggiungete  l’acqua e  portate ad ebollizione.  A questo punto salate, abbassate la fiamma al minimo, aggiungete lo spargi fiamma, mettete un coperchio e, lasciate cuocere per 45/50 minuti. Spegnete, versate il riso in un piatto di portata e lasciate raffreddare.

*una tazza da latte corrisponde ad una quantità giusta per 4 persone.

DA NON PERDERE. Piatto tratto dal “Corso Base di cucina per la prevenzione” (8 lezioni a 55€) di Elena Alquati e Francesco Stefania. Scarica qui la BROCHURE del corso.

Segui tutti gli aggiornamenti di Elena Alquati e della sua Associazione "L'ordine dell'universo"  



banner basso postfucina





Elena Alquati

Elena Alquati
Food Consultant

Elena Alquati - Food Consultant consulente alimentare - Docente di cucina per la prevenzione - Autrice di diversi articoli e due libri: Nutrire la Bellezza - Nutrire il corpo e la mente editi da Giunti - Food Blogger ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Corsi - Prevenzione a tavola

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?