I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Tour energy: 30 giorni per risparmiare in difesa dell’ambiente

I cittadini hanno potuto conoscere progetti e possibilità per sfruttare al meglio le energie pulite

Pubblicato il 20/07/2015 da Post Sponsorizzato

Giovani studenti, fare verde e la salvaguardia dell ambiente, passando per il risparmio energetico, alimentato rigorosamente tramite la green energy: sono i punti intorno ai quali si è sviluppato fino al 18 luglio, il tour che ha permesso ai cittadini di 15 città di conoscere i metodi per risparmiare sulle bollette, di luce, gas e acqua, nel totale rispetto della natura e delle sue risorse.

Il tour, organizzato da Fare Verde, gestito dai giovani formati nel corso dei precedenti mesi (appartenenti a 30 scuole ubicate nelle 15 città tappe dell’evento), si è svolto in modo interattivo con la cittadinanza, alla quale è stata fornita una serie di informazioni sulle energie pulite, sui progetti e possibilità concrete esistenti, tramite la creazione di un punto informativo completamente green.

Infatti, dato che la coerenza è alla base del successo di qualsiasi iniziativa, ma a maggior ragione quando si tratta di ambiente, il punto informativo è stato a “costo zero” per la città ospitante, perché completamente autosufficiente dal punto di vista di alimentazione dei vari supporti tecnologici e impianto di illuminazione a Led, essendo alimentato principalmente da un sistema di pannelli fotovoltaici, rigorosamente made in Italy, coadiuvati da altri sistemi che sfruttano le energie pulite (come il forno solare e la pala eolica).

Oltre a poter assistere a dibattiti e conferenze, è stata data la possibilità di visionare anche nuovi prodotti pensati per l’uso domestico, le piccole aziende agricole e gli agriturismi, per la gestione anche della distribuzione dell’acqua sfruttando l’energia del vento, ed altri apparecchi rigorosamente green di facile installazione, costi accessibili e ampiamente finanziabili (scopri ad esempio l’offerta dei prestiti Bnl), e soprattutto, che non pesano assolutamente sulle bollette delle utenze, e che non fanno affidamento su un sistema di incentivi che sembra destinato a scomparire.

Il Tour Energy, è partito da Roma il 18 giugno (dove ha chiuso la propria esperienza con una mini maratona di 3 giorni, dal 16 al 18 luglio), toccando in tutto 15 regioni, facendo tappa non solo nei capoluoghi di provincia.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La proteina dei broccoli che spegne i tumori

Nuovo studio scopre virtù di una proteina contenuta in tutte le 'crucifere', broccoli, cavolfiore, cime di rapa

Le straordinarie virtù dell’avocado

Riduce la fame e il peso, protegge il cuore e contrasta il diabete perché riduce i picchi glicemici

Nespole, il toccasana della primavera

Consigliate per chi soffre di problemi renali e al fegato, oltre che per altri disturbi

I cibi che sembrano genuini ma provocano il diabete

Influenzano il metabolismo, provocando aumento di peso e resistenza all'insulina. Nuova ricerca ha scoperto i cibi responsabili

Se mangi i fagiolini la tua salute ti ringrazierà

Ecco perché fanno bene. E poi: trucchi per scegliere i fagiolini migliori e cuocerli senza perdere le proprietà nutritive

Corsi - Prevenzione a tavola

Dieta sana: quali sono i nutrienti essenziali per un’alimentazione corretta?

Scoperti i cibi che contrastano il tumore alla vescica

La ricerca è stata condotta dall’Istituto nazionale tumori di Milano

Le uova proteggerebbero la vista degli anziani da una malattia della retina

Ecco quante uova bisognerebbe mangiare a settimana, secondo la rivista Clinical Nutrition

Corsi - Prevenzione a tavola

Fave, il regalo primaverile che fa bene alla salute (e due ricette)

Regolano l'intestino, controllano glucosio e colesterolo nel sangue. Ma sono tossiche per alcuni.

Le mele ci stanno avvelenando?

Il Codacons denuncia la presenza di troppi pesticidi sulla buccia delle mele del supermercato

L’alimentazione sbagliata uccide più del fumo e della pressione alta

A livello globale una morte su 5 è riconducibile a un'alimentazione scorretta, povera di cereali integrali e verdure

Solo pensare al caffè ci rende più attenti e lucidi

Nuovo studio svolto dall'Università di Toronto pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition

Prevenzione a tavola: un commento da condividere

Le domande di una nostra studentessa sono diventate un post con i consigli e una ricetta di Elena Alquati

Il colesterolo delle uova mette a rischio il cuore?

Nuovo studio riapre il dibattito sulle uova

Arriva la quinoa tutta italiana

Una varietà adattabile alle nostre condizioni climatiche di quinoa, lo pseudocereale delle Ande