I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Tour energy: 30 giorni per risparmiare in difesa dell’ambiente

I cittadini hanno potuto conoscere progetti e possibilità per sfruttare al meglio le energie pulite

Pubblicato il 20/07/2015 da

Giovani studenti, fare verde e la salvaguardia dell ambiente, passando per il risparmio energetico, alimentato rigorosamente tramite la green energy: sono i punti intorno ai quali si è sviluppato fino al 18 luglio, il tour che ha permesso ai cittadini di 15 città di conoscere i metodi per risparmiare sulle bollette, di luce, gas e acqua, nel totale rispetto della natura e delle sue risorse.

Il tour, organizzato da Fare Verde, gestito dai giovani formati nel corso dei precedenti mesi (appartenenti a 30 scuole ubicate nelle 15 città tappe dell’evento), si è svolto in modo interattivo con la cittadinanza, alla quale è stata fornita una serie di informazioni sulle energie pulite, sui progetti e possibilità concrete esistenti, tramite la creazione di un punto informativo completamente green.

Infatti, dato che la coerenza è alla base del successo di qualsiasi iniziativa, ma a maggior ragione quando si tratta di ambiente, il punto informativo è stato a “costo zero” per la città ospitante, perché completamente autosufficiente dal punto di vista di alimentazione dei vari supporti tecnologici e impianto di illuminazione a Led, essendo alimentato principalmente da un sistema di pannelli fotovoltaici, rigorosamente made in Italy, coadiuvati da altri sistemi che sfruttano le energie pulite (come il forno solare e la pala eolica).

Oltre a poter assistere a dibattiti e conferenze, è stata data la possibilità di visionare anche nuovi prodotti pensati per l’uso domestico, le piccole aziende agricole e gli agriturismi, per la gestione anche della distribuzione dell’acqua sfruttando l’energia del vento, ed altri apparecchi rigorosamente green di facile installazione, costi accessibili e ampiamente finanziabili (scopri ad esempio l’offerta dei prestiti Bnl), e soprattutto, che non pesano assolutamente sulle bollette delle utenze, e che non fanno affidamento su un sistema di incentivi che sembra destinato a scomparire.

Il Tour Energy, è partito da Roma il 18 giugno (dove ha chiuso la propria esperienza con una mini maratona di 3 giorni, dal 16 al 18 luglio), toccando in tutto 15 regioni, facendo tappa non solo nei capoluoghi di provincia.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Castagnaccio con “mandorlotta”

Un castagnaccio speciale, con l'aggiunta della ricotta di mandorle

Crumble di castagne – Ricetta

Come preparare un delizioso Crumble di castagne, per impreziosire torte e budini

Un piatto piccante di linguine con le rape

Mi sono recata al mio supermercato personale, l’orto, ho raccolto le rape bianche e le ho trasformate in un piatto di linguine "slurp"

Mense scolastiche: ecco come dovrebbero mangiare i bambini

E' difficile che i bambini che mangiano nelle mense scolastiche godano dell'attenzione necessaria alla loro nutrizione: 10 punti per cambiare

La ricetta degli Gnocchi di borragine

Se l'orto ti regala borragine, tu fanne gnocchi deliziosi

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dei Guadrotti di miglio con nocciole

Un dolce sano, senza glutine e squisito: eccovi la lista degli ingredienti e il procedimento

Torta di mele rovesciata

Oggi v'insegno la ricetta della mia squisita torta di mele rovesciata

Crema di zucca al profumo di rosmarino

Una crema da utilizzare per un dessert, oppure per fare delle crostate, o anche delle fragranti torte salate

Corsi - Prevenzione a tavola

Favette dei morti, ricetta e ingredienti

Per la ricorrenza odierna ho preparato un dolce tradizionale di molte regioni italiane, le favette dei morti

Ricette autunnali, è online il nuovo corso di cucina di Prevenzione a Tavola

Menù giornalieri equilibrati per affrontare il cambio di stagione senza malanni

Giornata mondiale dell’alimentazione: tra coscienza e consapevolezza

Oggi in 150 Paesi si festeggia il World Food Day: da anni Prevenzione a tavola si batte per diffondere una corretta cultura del cibo

Pane di riso cotto fermentato

Una ricetta squisita che ci permette di recuperare gli avanzi di un pasto precedente. Ecco come si prepara

Pancake alle carote con farina di mandorla e semi di papavero

Una rivisitazione più sana, leggera e nutriente del famosissimo dolce americano per la prima colazione

Troppo fruttosio mette a rischio il fegato

Secondo un nuovo studio causa la steatosi epatica non alcolica

Chi mangia pasta ha un’alimentazione più sana e più ricca di nutrienti

E presenta un'assunzione giornaliera inferiore di grassi saturi e zuccheri aggiunti, rispetto a chi non la mangia