I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Sunburn Art, ai confini dell’idiozia: la nuova pratica Made in USA

La deleteria moda di prendere il sole senza protezione può provocare danni seri alla pelle

Pubblicato il 15/07/2015 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Come accade in molti settori le tendenze più innovative o stravaganti arrivano dagli Stati Uniti. Questa volta però il confine dell’idiozia sembra ampliamente valicato da un fenomeno che oscilla tra il narcisismo e masochismo. Di buono c’è che gli esperti d’oltreoceano hanno subito messo in guardia i seguaci di questa strana tendenza.

Esplode con l’estate la pratica del Sunburn Art, ossia coprire o schermare parte della pelle lasciandone altra completamente esposta al sole senza protezione per ottenerne un disegno dal contrasto di colore che ne deriva dopo alcune ore di esposizione. In poche parole si scherma totalmente una porzione di pelle coprendola con una crema o altri espedienti e lasciando esposto ai raggi il resto.

I discutibili capolavori imperversano sui social network, da Pinterest a Facebook, ma non ci vuole un dermatologo per capire i danni che questa nuova pratica, ritenuta profondamente nociva, può procurare alla salute della nostra pelle.

I rischi sono quelli di chi si espone in maniera scriteriata ai raggi solari con le conseguenze che ne derivano: aumento del rischio di melanoma, comparsa di macchie solari, precoce invecchiamento della pelle.

Tuttavia, secondo alcuni esperti, questa nuova moda sarebbe addirittura più dannosa di una profonda abbronzatura completa perché, per ottenere l'effetto desiderato, gli spavaldi praticanti tendono a rimanere più a lungo sotto il sole, con la diretta conseguenza di aumentare l'entità della scottatura.

Non ci sono consigli da dare in questo caso se non quello di astenersi da questa pratica autolesionista.

Potrebbe interessarti anche questo articolo: Crema solare naturale e fai da te



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Corsi - Prevenzione a tavola

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore