I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il cibo ideale per vivere al meglio la menopausa

Ecco i suggerimenti della specialista di medicina interna e Fisiopatologia del Metabolismo

Pubblicato il 10/07/2015 da Prevenzione a tavola

"Straccetti di pollo con salvia e rosmarino, insalata di rucola e un'arancia con finocchi e olive verdi". Questo l'esempio di pasto ideale per vivere al meglio la menopausa secondo Sara Farnetti, specialista in Medicina Interna e Fisiopatologia del Metabolismo, relatrice dell'incontro 'Come l'alimentazione può alleviare i sintomi della menopausa?', promosso dal ministero della Salute allo Spazio Donna del Padiglione Italia di Expo 2015.

"Ogni pasto racchiude in sé un mix di alimenti che rappresentano un vero e proprio programma ormonale – ha spiegato Farnetti – E' importante variare frutta e verdura, controllare il carico glicemico dei pasti, utilizzare modalità di cottura funzionali, non cimentarsi in mode e diete del momento, evitare gli eccessi di caffeina, alcol e fumo di sigaretta". La menopausa "è una condizione fisiologica, un nuovo equilibrio ormonale a cui le donne devono adattarsi per vivere bene", ha detto Farnetti.

"Tra i sintomi più comuni - ha ricordato - le vampate di calore, la cefalea, l'insonnia, le variazioni dell'umore, la dispareunia, la secchezza vaginale, i dolori diffusi aspecifici. A questo si associa un aumento e una variazione della distribuzione del grasso e un cambiamento della forma. La strategia migliore - ha concluso - è quella di usare gli alimenti per cercare di ripristinare un nuovo equilibrio ormonale con cui la donna dovrà continuare a vivere per il resto dei suoi anni". (Fonte)

Potrebbe interessarti anche questo video: Frullato di banana: previene le malattie perché ricco di proprietà



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Corsi - Prevenzione a tavola

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero

Grassi saturi: sempre più studi ribaltano tutto ciò che sapevamo finora

Oggi sono sempre più numerosi gli studi che ci raccontano tutta un’altra storia rispetto ai grassi cattivi

Corsi - Prevenzione a tavola

Il latte di soia fa male ai bambini?

Può essere dato ai bambini? Fa bene o fa male? È il giusto sostituto del latte?

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

Perché gli asparagi sono così buoni per la salute

Cinque ottimi motivi per mangiare gli asparagi e qualche ricetta per utilizzarli in cucina

L’olio extravergine di oliva fa ingrassare?

Quanti cucchiai bisogna consumarne, è meglio a crudo o cotto e altre risposte ai vostri dubbi

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali