I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

10 segnali che indicano che sei intollerante al glutine

Un elenco di 10 segnali che dovrebbero farvi allarmare

Pubblicato il 22/06/2015 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Numerose malattie sono state collegate al glutine, la proteina presente in grano, segale e orzo. Si stima che il 99% delle persone che sono intolleranti al glutine o celiaci non hanno mai ricevuto una diagnosi corretta. Questo perché i sintomi legati a questo tipo d'intolleranza sono facilmente confondibili con altri legati ad altre intolleranze o a diverse patologie.

GUARDA IN ALTO IL VIDEO: COME CAPIRE SE SONO INTOLLERANTE AL GLUTINE?

Ecco un elenco di 10 segnali che potrebbero essere ricollegati all'intolleranza al glutine e che dovrebbero farvi allarmare.

  • 1. Problemi digestivi come gas, gonfiore, diarrea e costipazione.
  • 2. Cheratosi pilare, (nota anche come 'pelle di pollo' sul retro delle braccia) che si verifica sia per una carenza di acidi grassi che per la carenza di vitamina A, causate da un malassorbimento del glutine che danneggia l'intestino.
  • 3. Sensazione di stanchezza, sonno e annebbiamento della mente  dopo aver mangiato un pasto contenente glutine.
  • 4. La diagnosi di una malattia autoimmune come la tiroidite di Hashimoto, artrite reumatoide, colite ulcerosa, il lupus, psoriasi, sclerodermia o sclerosi multipla.
  • 5. Sintomi neurologici quali vertigini o sensazione di perdere l'equilibrio.
  • 6. Squilibri ormonali, come PMS, sindrome dell'ovaio policistico o infertilità inspiegata.
  • 7. Emicrania e mal di testa.
  • 8. La diagnosi di affaticamento cronico o fibromialgia (queste diagnosi indicano semplicemente che il vostro medico non è in grado di individuare la causa della vostra fatica o dolore).
  • 9. L'infiammazione, gonfiore o dolore alle articolazioni, come dita, ginocchia o fianchi.
  • 10. Ansia, depressione, sbalzi d'umore.

Potrebbe interessarti anche: Come consumare i cibi integrali per non sentirsi gonfi



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore