I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ecco la dieta che combatte la disfunzione erettile

Gli andrologi lanciano la pillola antimpotenza e consigliano una dieta precisa

Pubblicato il 09/06/2015 da Prevenzione a tavola

 "Chi mangia seguendo la dieta mediterranea ha un rischio minore di soffrire di disfunzione erettile e in più sul mercato c'è ora un farmaco italiano per curare questa patologia.

C'è quindi un mix di made in Italy a sostegno della sessualità maschile". È questo il messaggio con cui Giorgio Franco, presidente della Società Italiana di Andrologia, sottolinea uno degli aspetti emersi dal XXXI Congresso nazionale di Andrologia.

"Il tema - spiega Franco - di come il cibo può influire positivamente o negativamente sull'attività sessuale è di grande attualità, del resto siamo nell'anno di Expo, e infatti abbiamo scelto come titolo per il nostro appuntamento a Napoli "L'Expo dell'uomo: l'andrologia tra medicina e culture". Dalle relazioni dei tanti andrologi giunti a Napoli da tutta Europa, sono emersi i nuovi studi, in particolare sull'eiaculazione precoce e la disfunzione erettile, tema, quest'ultimo, su cui la ricerca italiana è all'avanguardia nel mondo. E infatti ai corretti stili di vita della dieta mediterranea, si affianca la nuova molecola studiata nei laboratori italiani: a disposizione ci sono ora due armi "made in Italy".  Il buon sesso comincia anche a tavola, dunque, nella prevenzione, mentre per chi soffre della patologia erettile si allarga la possibilità di scelta dei farmaci. "I dati - conferma Franco - mostrano che gli italiani sono un popolo che mangia bene, il tasso di obesità è uno dei più bassi delle nazioni sviluppate. In generale il maschio italiano si cura, ma ancora c'è molto da lavorare sui disturbi andrologici: ancora oggi il lasso di tempo a quando il paziente avverte i disturbi e va dal medico è lungo, si parla di uno due anni, ma qui ancora ci sono dei problemi culturali da superare. Per la donna è normale andare dal ginecologo, mentre l'uomo rifugge ancora la visita specialistica". Visite che sono sempre di più multidisciplinari: al congresso di Napoli è andata in scena oggi una sorta di piece teatrale, con l'urologo Dimitrios Hatzichristou e la sessuologa Evie Kirana: i due medici greci hanno inscenato un dialogo a distanza tra un urologo e una sessuologa, illustrando i diversi approcci che le due branche della medicina hanno con il paziente.

(Ansa)

Potrebbe interessarti anche questo video: Curarsi in cucina: il riso integrale come antinfiammatorio



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Corsi - Prevenzione a tavola

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero