I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Prendersi cura naturalmente delle proprie ascelle

Un metodo naturale per evitare irritazioni e aloni scuri delle ascelle

Pubblicato il 01/06/2015 da Prevenzione a tavola

Con l'arrivo del bel tempo le ascelle sono certamente esposte maggiormente rispetto ai periodi invernali. Bisogna prendersene cura e trattarle con attenzione, seguendo dei piccoli accorgimenti che eviteranno irritazioni e aloni scuri.

DEPILAZIONE

Evitate assolutamente l'uso del rasoio e lamette e optate invece per la ceretta. Se non la sopportate potete utilizzare una crema depilatoria oppure una mousse studiata appositamente per la depilazione con la lama, che proteggerà la pelle eliminerà i peli senza causare irritazioni. L'ideale prima della depilazione sarebbe di esfoliare le vostre ascelle.

ESFOLIAZIONE

Le ascelle scure possono essere causate da cellule morte che si sono accumulate, quindi esfoliare può schiarire la pelle e permettere una depilazione più accurata. Ecco 4 metodi naturali per avere delle ascelle perfette!

  • Zucchero – Mescola circa 250 gr di zucchero di canna con tre cucchiai di olio EVO. Applica il composto sulla pelle umida per un paio di minuti, sotto la doccia o nella vasca e poi risciacqua. Fallo un paio di volte alla settimana.
  • Bicarbonato – Fai un composto piuttosto denso con acqua e bicarbonato, da usare come uno scrub. Dopo lo scrub, sciacqua e asciuga la zona interessata, applicando un velo di bicarbonato sulla pelle per darle un aspetto più chiaro.
  • Arancia - Sbuccia un’arancia e fai seccare al sole la buccia. Grattugiala per farne una polvere e forma una pasta aggiungendo acqua di rose e latte. Massaggiala sotto le ascelle per 10-15 minuti e risciacqua con acqua fredda.
  • Pietra Pomice – Rimuove con delicatezza le cellule morte dalle ascelle. Questa pietra vulcanica, leggera e abrasiva è in vendita in tutti i supermercati o nelle profumerie. Bagnala bene e passala sotto le ascelle. (Fonte)
  Potrebbe interessarti anche questo video "Curarsi in cucina: il riso integrale come antinfiammatorio"



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo