I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Prendersi cura naturalmente delle proprie ascelle

Un metodo naturale per evitare irritazioni e aloni scuri delle ascelle

Pubblicato il 01/06/2015 da Prevenzione a tavola

Con l'arrivo del bel tempo le ascelle sono certamente esposte maggiormente rispetto ai periodi invernali. Bisogna prendersene cura e trattarle con attenzione, seguendo dei piccoli accorgimenti che eviteranno irritazioni e aloni scuri.

DEPILAZIONE

Evitate assolutamente l'uso del rasoio e lamette e optate invece per la ceretta. Se non la sopportate potete utilizzare una crema depilatoria oppure una mousse studiata appositamente per la depilazione con la lama, che proteggerà la pelle eliminerà i peli senza causare irritazioni. L'ideale prima della depilazione sarebbe di esfoliare le vostre ascelle.

ESFOLIAZIONE

Le ascelle scure possono essere causate da cellule morte che si sono accumulate, quindi esfoliare può schiarire la pelle e permettere una depilazione più accurata. Ecco 4 metodi naturali per avere delle ascelle perfette!

  • Zucchero – Mescola circa 250 gr di zucchero di canna con tre cucchiai di olio EVO. Applica il composto sulla pelle umida per un paio di minuti, sotto la doccia o nella vasca e poi risciacqua. Fallo un paio di volte alla settimana.
  • Bicarbonato – Fai un composto piuttosto denso con acqua e bicarbonato, da usare come uno scrub. Dopo lo scrub, sciacqua e asciuga la zona interessata, applicando un velo di bicarbonato sulla pelle per darle un aspetto più chiaro.
  • Arancia - Sbuccia un’arancia e fai seccare al sole la buccia. Grattugiala per farne una polvere e forma una pasta aggiungendo acqua di rose e latte. Massaggiala sotto le ascelle per 10-15 minuti e risciacqua con acqua fredda.
  • Pietra Pomice – Rimuove con delicatezza le cellule morte dalle ascelle. Questa pietra vulcanica, leggera e abrasiva è in vendita in tutti i supermercati o nelle profumerie. Bagnala bene e passala sotto le ascelle. (Fonte)
  Potrebbe interessarti anche questo video "Curarsi in cucina: il riso integrale come antinfiammatorio"



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Corsi - Prevenzione a tavola

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia