I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Far passare l’alluce valgo in 5 minuti

Esercizi e un rimedio naturale per sbarazzarvi dell'alluce valgo

Pubblicato il 29/05/2015 da Prevenzione a tavola

L’alluce valgo è una deformazione del primo dito dei piedi caratterizzata da un’esposizione verso l’esterno delle dita e contemporaneamente è presente una sporgenza del primo osso metatarsale. Ci sono dei metodi che possono risolvere parte di questo problema.

Prova degli esercizi per il piede. Gli esercizi possono aiutare a rallentare o addirittura arrestare la progressione dell’alluce valgo, evitando di dover ricorrere all’intervento chirurgico. Prova i seguenti esercizi ogni giorno, soprattutto dopo aver tolto le scarpe:

  • Allunga l’alluce. Usa le mani per tirare l'alluce ed allinearlo correttamente con le altre dita del piede.
  • Allunga le altre dita dei piedi. Basta stenderle verso l’alto per 10 secondi, poi rannicchiarle per altri 10 secondi. Ripeti più volte.
  • Fletti le dita dei piedi. Premile contro il pavimento o un muro finché si piegano indietro. Tienile schiacciate per 10 secondi, e poi rilasciale. Ripeti più volte.
  • Usa le dita dei piedi per afferrare qualcosa. Allenati raccogliendo un capo di abbigliamento o un asciugamano con le dita dei piedi, lascialo cadere, e poi riprendilo.
670px-Get-Rid-of-Bunions-Step-4

Allevia il dolore. È una buona cosa fare esercizi con i piedi e le dita, ma devi anche affrontare l'intenso dolore che causa la borsite. Allevia il mal di piedi seguendo questi esercizi:

  • Metti a bagno i piedi in acqua calda. Prepara una vaschetta con acqua tiepida e lascia i piedi in ammollo per 20 minuti. Il calore distende le articolazioni e allevia temporaneamente il dolore.
  • Prova un impacco di ghiaccio. Per articolazioni particolarmente infiammate, gli impacchi freddi sono una buona scelta. Riempi un sacchetto di plastica con del ghiaccio e avvolgilo in un telo sottile. Applica la borsa del ghiaccio a intervalli di venti minuti più volte al giorno.
  • Prendi dei farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS), come l'ibuprofene, per alleviare il dolore.
670px-Get-Rid-of-Bunions-Step-7 Fonte Potrebbe interessarti anche questo video: Curarsi in cucina: il riso integrale come antinfiammatorio



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Corsi - Prevenzione a tavola

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale