I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Paracetamolo in gravidanza: rischi per il feto

Le donne incinte dovrebbero limitare l'assunzione di paracetamolo

Pubblicato il 27/05/2015 da Prevenzione a tavola

Le donne incinte dovrebbero limitare l'assunzione di paracetamolo, in quanto potrebbe danneggiare la salute futura del bambino. L'assunzione prolungata del popolare antidolorifico, infatti, potrebbe compromettere la fertilita' del nascituro. A lanciare l'allarme e' stato un gruppo di ricercatori dell'Universita' di Edimburgo in uno studio pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine.

Gli scienziati hanno scoperto che il paracetamolo puo' interrompere la produzione di testosterone quando viene assunto per sette giorni. Questo ormone ha un ruolo chiave nello sviluppo degli organi riproduttivi maschili. In particolare, lo studio ha messo in luce che le donne che assumono paracetamolo hanno piu' probabilita' di mettere al mondo bambini affetti da criptorchidismo, un difetto che consiste nella mancata discesa di uno o di entrambi i testicoli all'interno della sacca scrotale, e questo puo' portare a problemi riproduttivi in futuro.

Per capire il legame tra l'antidolorifico e questo problema, gli scienziati hanno progettato un sistema per simulare, in modo piu' fedele possibile, la gravidanza. Visto che gli esperimenti non potevano essere condotti su bambini nel grembo materno, i ricercatori hanno studiato i topi a cui erano stati impiantati pezzi di tessuto testicolare fetale umano ed e' stato dato loro del paracetamolo per sette giorni. Ebbene, dall'analisi del sangue delle cavie sono stati rilevati livelli molto piu' bassi di testosterone rispetto ai topi che hanno ricevuto placebo.

Ma quando sono state somministrate dosi per un solo giorno non e' stato riscontrato alcun effetto. "Questo studio si aggiunge alle evidenze esistenti secondo le quali l'uso prolungato di paracetamolo in gravidanza puo' aumentare il rischio di problemi riproduttivi nei neonati maschi", ha detto Rod Mitchell, scienziato che ha guidato lo studio- "Consigliamo alle donne incinte di seguire le correnti linee guida che prevedono l'assunzione dell'antidolorifico alle piu' basse dosi per il piu' breve periodo di tempo". ha aggiunto. (AGI)

Per la salute dei bambini è importante vedere questo video



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Corsi - Prevenzione a tavola

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero