I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Carlo Petrini torna all’attacco dopo la delusione di EXPO

Slow food lancia Terra Madre Giovani e chiede ai milanesi di adottare un contadino

Pubblicato il 21/05/2015 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, spiega perché è importante valorizzare il lavoro dei piccoli produttori, agricoltori allevatori e lancia "Terra Madre Giovani – We Feed The Planet" dal 3 al 6 ottobre a Milano

“L’idea è nata da una considerazione: L’Expo dedicato al cibo vede la presenza di governi, imprese, associazioni (tra cui Slow Food), organizzazioni internazionali ma si è quasi completamente dimenticata di coloro che realmente producono il cibo quotidiano per il pianeta (la FAO afferma che 500 milioni di piccole realtà agricole a conduzione familiare sfamano oltre il 60% della popolazione mondiale). Da questa premessa è nata l’idea di convocare un’edizione straordinaria di Terra Madre da svolgersi a Milano e interamente dedicata ai produttori sotto i 40 anni.

Si tratterà di un appuntamento prettamente politico, in cui non saranno presenti i prodotti ma solo i produttori, che si riuniranno per discutere del futuro del cibo nell’ambito di workshop, conferenze, laboratori, eventi pubblici, eat-in, disco soup, proiezioni di film, concerti e molto altro. Una sorta di festival del futuro del cibo. Il nostro obiettivo è di poter ospitare a Milano almeno 3000 contadini, di cui 1000 dal sud del mondo (America latina, Asia, Africa). L’accommodation sarà interamente garantita dai milanesi (famiglie e istituzioni) che mettono a disposizione case e strutture per accogliere i delegati. Il 12 giugno faremo una conferenza stampa a Palazzo Marino per annunciare la campagna per l’ospitalità. Al momento abbiamo già un migliaio di posti garantiti. Per quanto riguarda invece i fondi per pagare i voli dei contadini stiamo seguendo due strade: da una parte il fundraising classico, con sponsor che copriranno una parte dei costi, e dall’altra lanceremo giovedì 21/05 una campagna di crowdfunding il cui intero ricavato andrà per i voli. Il sito di riferimento dove reperire tutte le informazioni è wefeedtheplanet.com

Il nostro movimento crede molto in questo evento: speriamo possa davvero andare a toccare quelli che dovrebbero essere i veri temi centrali dell’EXPO e che al momento rischiano di essere lasciati in secondo piano” Slow Food

Guarda anche il video di Joris Lohman (membro del Comitato Esecutivo di Slow Food e presidente dello Slow Food Youth Network, la rete di giovani attivi nell’ambito della rete globale di Slow Food) che invita tutti i giovani contadini a Milano!



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo