I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

I rischi di usare le infradito

Usare quotidianamente le infradito può creare diversi problemi. Ecco quali

Pubblicato il 18/05/2015 da Prevenzione a tavola

Una dichiarazione ufficiale dell'American podiatric medical association, pubblicata qualche giorno fa dall'Huffington Post americano, afferma che l'utilizzo quotidiano di calzature infradito espone i piedi a diversi rischi. Poiché le infradito andrebbero usate esclusivamente in piscina o sulla spiaggia, lo studio elenca i rischi ai quali, coloro che usano quotidianamente queste calzature, dovrebbero dedicare particolare attenzione.

MICROFRATTURE

Vista l'assenza d'imbottitura il piede non è protetto né ammortizzato dagli urti contro il terreno e questo aumenta il rischio di subire delle piccole fratture.

INFEZIONI

Uno studio dei ricercatori dell'Università di Miami ha rilevato che con questo tipo di calzature il piede è a contatto con circa 18mila batteri.

FASCITE PLANTARE

L'uso prolungato delle infradito può causare l'infiammazione della fascia plantare, la striscia di tessuto che collega l'avampiede con il tallone. Questo disturbo può essere molto doloroso e prevede un tempo di recupero di diverse settimane.

VESCICHE

Il continuo sfregamento sia della pianta del piede sulla suola, sia della striscia di plastica, pelle o stoffa tra alluce e secondo dito, possono facilitare la nascita di vesciche, che una volta scoppiate possono diventare molto dolorose o trasformarsi in ferite aperte.

TENDINITE E ALLUCE VALGO

Per impedire alla ciabatta di scivolare via e tenere il piede ancorato alla suola – compito reso più difficile in presenza di sudore, acqua o sabbia -, le dita sono sottoposte a un “super-lavoro”. A lungo andare, questo movimento può usurare i muscoli e portare allo sviluppo di tendiniti, “dita a martello” - la contrazione delle giunture che porta il piede a curvarsi in modo innaturale - e alluce valgo.

DOLORE AL TALLONE

Questa calzatura tende a spingere fuori il piede per cui a lungo andare può risentirne particolarmente il tallone.

ANDATURA

Con le infradito si tende a fare passi più corti e i piedi toccano il terreno con meno forza verticali, rispetto a quando s'indossano calzature più confortevoli. Per questo motivo alla lunga potrebbero presentarsi problemi ai legamenti, alle caviglie, alle ginocchia fino anche alla schiena.

Fonte: Salute24



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

Corsi - Prevenzione a tavola

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Corsi - Prevenzione a tavola

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo

Perché è bene consumare mandorle italiane

Le mandorle rappresentano un'ottima merenda, sana, nutriente e saziante

Cosa significano i numeri e le lettere sulle uova?

Importante informarsi per sapere che tipo di uova stiamo acquistando

Le uova non aumentano il colesterolo né rovinano il fegato

Sfiatiamo un falso mito e facciamo chiarezza sul ruolo delle uova nella nostra alimentazione

La pasta madre: proprietà, benefici e vantaggi in cucina

Anche chiamato lievito madre, migliora la regolazione della glicemia e la digeribilità dei prodotti