I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Rimedi naturali per sconfiggere le verruche

Ecco quattro soluzioni naturali che favoriscono la scomparsa delle verruche

Pubblicato il 15/05/2015 da Prevenzione a tavola

Le verruche sono formazioni cutanee benigne che si manifestano dopo un contagio superficiale con il virus. Il virus rimane confinato alla pelle e non intacca il sangue. Il virus che causa la comparsa delle verruche è noto come HPV, virus del papilloma umano e il contagio avviene solitamente in luoghi caldi, umidi e molto frequentati come palestre, docce e piscine.

Esistono rimedi naturali che favoriscono la scomparsa delle verruche. Vediamone insieme qualcuno!

LATTICE DI FICO

Si estrae dalle foglie o dai frutti della pianta di fico, si passa sulle verruche e si lascia asciugare completamente per qualche minuto. Dopodiché si copre la zona trattata con un cerotto e si ripete l'operazione fino a quando la verruca non è completamente scomparsa.

PATATA

Anche la patata ha potere antiinfiammatorio e permette di far scomparire la verruca in una decina di giorni. Basta tagliare una fettina di patata e strofinare la parte interna sulla verruca per 5-10 minuti

ARGILLA

L'argilloterapia, con l'aggiunta di cloruro di magnesio, dovrebbe far scomparire le verruche in breve tempo. I prodotti potete trovarli direttamente in erboristeria o in farmacia. Basterà fare impacchi giornalieri di almeno un'ora per vedere subito grossi risultati.

OLI ESSENZIALI

Sempre in farmacia o in erboristeria potete richiedere un mix di oli essenziali (composto da origano completo, ginepro, cassia, chiodi di garofano, santoreggia montanada, 1 ml ciascuno, per un totale di 5 ml) da applicare dopo un bagno caldo nella quantità di una goccia su ogni verruca. Il trattamento andrà ripetuto fino a tre volte al giorno per 2 o 3 settimane.

Fonte: Greenme



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Corsi - Prevenzione a tavola

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero