I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ecco a cosa servono i fori aggiuntivi sulle scarpe

Aiutano a indossare meglio le scarpe, quindi prevengono fastidiose vesciche

Pubblicato il 13/05/2015 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

A cosa servono i fori aggiuntivi delle scarpe da ginnastica? Sono lì per aiutarci a indossare meglio le scarpe e prevenire le vesciche. Leggiamo sull'Huffington Post: "Avete mai fatto caso a quei fori aggiuntivi nelle vostre scarpe sportive e pensato: "Ma a cosa mai serviranno?". Oggi la risposta che cercavate esiste. Secondo un video condiviso su Youtube e divenuto virale nel corso della settimana, i buchi aggiuntivi hanno una funzione precisa. Aiutano a indossare meglio le scarpe, quindi prevengono fastidiose vesciche. Il trucco sta tutto nel realizzare quel che viene definito un "lace lock" (blocco del laccio) proprio grazie ai fori-extra. Il metodo permette di creare una nuova frizione aggiuntiva con i lacci all'altezza della caviglia. In questo modo la caviglia e l'area del tallone si mantengono comodi e protetti. Unica precisazione: ricordate di non stringere i vostri lacci troppo stretti. Ma da dove arriva questa idea? In realtà non è affatto nuova. Eppure sta facendo impazzire gli utenti del web. Merito, appunto, del video sul "lace lock" realizzato da Illumiseen, azienda di accessori Led per runners e ciclisti: è già stato visualizzato da 2,6 milioni di persone".



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

Corsi - Prevenzione a tavola

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Corsi - Prevenzione a tavola

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo

Perché è bene consumare mandorle italiane

Le mandorle rappresentano un'ottima merenda, sana, nutriente e saziante

Cosa significano i numeri e le lettere sulle uova?

Importante informarsi per sapere che tipo di uova stiamo acquistando

Le uova non aumentano il colesterolo né rovinano il fegato

Sfiatiamo un falso mito e facciamo chiarezza sul ruolo delle uova nella nostra alimentazione

La pasta madre: proprietà, benefici e vantaggi in cucina

Anche chiamato lievito madre, migliora la regolazione della glicemia e la digeribilità dei prodotti