I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Come alleviare il torcicollo in 1 minuto

La tecnica del fisioterapista Allyn Kakuk della Mayo Clinic

Pubblicato il 12/05/2015 da Prevenzione a tavola

Il torcicollo è una condizione patologica caratterizzata da una limitata mobilità (o da un blocco) del collo e accompagnata da dolore cervicale acuto. Questo problema può essere congenito (cioè, presente fin dalla nascita) oppure acquisito: nel secondo caso può avere origine osteoarticolare, ovvero essere causato da patologie acute o croniche come infiammazione o artriti, artrosi, tubercolosi e reumatismo; o essere dovuto a disturbi della vista (torcicollo oculare) o dell'equilibrio, o a problemi neurologici.

Per alleviare il torcicollo non dovete necessariamente assumere farmaci: potete provare applicando degli impacchi caldi sul collo o, al contrario, con la terapia del freddo utilizzando una borsa del ghiaccio. In alternativa potete provare la tecnica del fisioterapista Allyn Kakuk della Mayo Clinic.

Come alleviare il torcicollo in 1 minuto

  • 1. Individuate il punto che vi fa male. Se si trova a destra del collo o nella parte alta della schiena ponete la mano destra sull'area interessata. Se si trova nella parte sinistra usate la vostra mano sinistra.
  • 2. Fate molta pressione sul punto con le dita: deve essere un colpo che potete tollerare, non un dolore acuto. Se non riuscite a raggiungerlo potete utilizzare una pallina da tennis e appoggiatevi al muro per fare leva.
  • 3. Girate leggermente il capo in direzione opposta al crampo e piegatela in diagonale come se doveste cercare di toccare l'ascella con il mento. Attivare il muscolo colpito nel mentre che si fa pressione aiuta ad alleviare il dolore muscolare.
  • 4. Ripetete i 3 passaggi per 20 volte di seguito. Dopodiché fate un lungo esercizio di stretching per collo e schiena. Completate la serie durante la giornata in modo da mantenere il muscolo rilassato.

Come prevenire il torcicollo

Leggiamo su Mypersonaltrainer:

"Assumere posizioni corrette durante il riposo notturno. Si consiglia di non dormire in posizione prona, piuttosto preferire la posizione "fetale", ovvero di fianco, con le ginocchia piegate verso il torace Evitare, per quanto possibile, gli sbalzi di temperatura, o per lo meno ripararsi ogni qualvolta si esce di casa (soprattutto nei mesi invernali). Ricordiamo brevemente che le correnti d'aria costituiscono uno dei fattori eziologici maggiormente coinvolti nel torcicollo Evitare i movimenti bruschi e violenti del collo Eseguire regolarmente un'attività sportiva Evitare sforzi fisici pesanti con sovraccarichi, specie in caso di predisposizione a torcicollo e dolore cervicale"



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'