I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Come cucinare i cereali integrali in chicco

È più semplice di quello che potete immaginare

Pubblicato il 23/04/2015 da Chiara Cevoli

Purtroppo negli anni abbiamo perso l’abitudine ad utilizzarli, tuttavia il loro consumo è largamente consigliato: parliamo dei cereali integrali in chicco, la base dell’alimentazione dell’uomo fin dall’antichità. Oggi sappiamo che uno dei piatti tipici degli antichi romani era proprio farro e ceci, gli ebrei consumavano orzo e lenticchie, mentre le popolazioni amerinde il mais e i fagioli. Anche i nostri nonni li consumavano quotidianamente, poi la pasta li ha sostituiti nelle nostre dispense. Quali sono i cereali integrali in chicco?

Nella tabella sotto trovate l’elenco dei cereali in chicco con a fianco indicata la presenza o meno del glutine. Ricordate di preferire sempre i decorticati invece dei cereali perlati: i secondi infatti sono cereali più raffinati, caratterizzati da un profilo nutrizionale inferiore rispetto ai primi e da un indice glicemico più alto.

cvvvv

Come si cucinano i cereali integrali in chicco? È più semplice di quello che potete immaginare:

  • 1. Lavate sotto l’acqua corrente il cereale
  • 2. Mettetelo in una pentola con la giusta quantità di acqua (vedi tabella).
  • 3. Lessate il cereale per il tempo indicato sulla confezione

Avendo la forma di chicchi una volta cotti i cereali si possono usare come il riso: li potete aggiungere alle minestre, preparare un’insalata fredda, usarli come accompagnamento al posto del pane o semplicemente gustarli con un sugo di pomodoro.

44444444444



banner basso postfucina





Chiara Cevoli

Chiara Cevoli
Biologa Nutrizionista

Laureata in Biologia Applicata alla Ricerca Biomedica presso l'Università di Roma La Sapienza nel 2009 con lode, mi sono da subito interessata alla tematica dell'alimentazione frequentando diversi corsi e collaborando in alcuni Ospedali del Lazio come volontaria. Negli anni successivi è quindi iniziata la mia attività come Biologo Nutrizionista ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Le uova proteggerebbero la vista degli anziani da una malattia della retina

Ecco quante uova bisognerebbe mangiare a settimana, secondo la rivista Clinical Nutrition

Fave, il regalo primaverile che fa bene alla salute (e due ricette)

Regolano l'intestino, controllano glucosio e colesterolo nel sangue. Ma sono tossiche per alcuni.

Le mele ci stanno avvelenando?

Il Codacons denuncia la presenza di troppi pesticidi sulla buccia delle mele del supermercato

L’alimentazione sbagliata uccide più del fumo e della pressione alta

A livello globale una morte su 5 è riconducibile a un'alimentazione scorretta, povera di cereali integrali e verdure

Solo pensare al caffè ci rende più attenti e lucidi

Nuovo studio svolto dall'Università di Toronto pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition

Corsi - Prevenzione a tavola

Prevenzione a tavola: un commento da condividere

Le domande di una nostra studentessa sono diventate un post con i consigli e una ricetta di Elena Alquati

Il colesterolo delle uova mette a rischio il cuore?

Nuovo studio riapre il dibattito sulle uova

Arriva la quinoa tutta italiana

Una varietà adattabile alle nostre condizioni climatiche di quinoa, lo pseudocereale delle Ande

Corsi - Prevenzione a tavola

Funghi, mantengono giovane il cervello e contrastano la demenza

Lo afferma uno studio pubblicato su Journal of Alzheimer's Disease. Ecco quanti grammi a settimana ne servono.

Berrino, ecco cosa non mangiare per vivere in salute

L'ampiezza del girovita rivela un alto rischio di ammalarsi

Il tè verde migliora la salute intestinale e contrasta l’obesità

Il tè verde incoraggia la crescita di buoni batteri intestinali, e che porta a una serie di benefici che riducono significativamente il rischio di obesità

Ma è vero che gli spinaci contengono così tanto ferro?

E se Popeye, il nostro Braccio di Ferro, coi suoi spinaci ci avesse ingannati per tutto questo tempo? L'ISS fa chiarezza

Ecco come insaporire i cibi senza usare il sale

Dalle spezie alle ricette, come mangiare meno salato

Sorpresa: la pasta a cena non disturba il sonno e non fa ingrassare

Parola di uno studio pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet Public Health

Ecco perché il cedro fa così bene

Il cedro, una sorpresa in cucina e per la salute, dall'agrume simbolo della prevenzione oncologica