I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Expo: la grande fiera dei cibi che non fanno bene alla salute

Che senso ha questa Expo? Nutrire il pianeta di che cosa?

Pubblicato il 07/04/2015 da Franco Berrino
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Expo sarà una grande fiera di promozione di cibi che non fanno bene alla salute. Vorrei ricordare che il Codice Europeo per la Prevenzione dei Tumori dice: Evitare il consumo di bevande zuccherate Evitare il consumo di carni conservate Limitare il consumo di cibi ad alta densità calorica, cioè molto ricchi di grassi e di zuccheri Limitare il consumo di carne rosse E allora io mi chiedo: "ma nella ristorazione che ci sarà all'Expo ci saranno le bevande zuccherate? ci saranno le carni conservate?" Se ci saranno chiediamoci che senso ha, che senso ha questa Expo. Nutrire il pianeta di che cosa? Expo senza cibo biologico Certo, lo slogan non conteneva "sponsorizziamo il cibo biologico", lo slogan diceva "nutrire il pianeta". La cosa che mi ha colpito di questi tavoli per la preparazione del contenuto dell'Expo, che è stato fatta recentissimamente questa grande riunione... non c'era neanche un tavolo in cui si discutesse del biologico. E' strano. Mi ha colpito. Avrei scommesso che ci sarebbe stato perché oggi anche le grandi industrie multinazionali chimiche investono nel biologico perché comincia a essere uno dei pochi settori dell'economia agraria che è in crescita. Per cui pensavo che avrebbero in qualche modo promosso il biologico. I terreni agricoli cementificati di Expo Alcuni anni (nel 2009, ndr) fa erano stati fatti "gli stati generali dell'Expo" e c'era stato un discorso applauditissimo di Carlin Petrini, il fondatore di Slow Food, che diceva "che non un ettaro di terreno agricolo sia cementificato per l'Expo, che non un kilowatt di energia per l'Expo derivi da altro che energia rinnovabile" Un monito interessante. Ma questa energia per la vita da dove viene? Da quale energia viene l'energia dell'Expo? Il paradosso dell'abbondanza Le parole sensate le ha dette il papa. Papa Francesco ha parlato del paradosso dell'abbondanza, il paradosso per cui si produce una quantità enorme di cibo che potrebbe nutrire dieci miliardi di persone eppure ci sono persone che non hanno cibo. E papa Francesco ha dato delle raccomandazioni anche, delle raccomandazioni di concretezza. Del tipo (scusate non so riportare esattamente le sue parole che erano molto più belle): non lavoriamo sull'emergenza, lavoriamo sulle cause. E la causa principale della fame è l'inequità e inequità dipende dal nostro sistema economico. NO AL LIBERO MERCATO NEL CAMPO DEL CIBO!



banner basso postfucina





Franco Berrino

Franco Berrino
Medico ed epidemiologo

Laureatosi in medicina e chirurgia magna cum laude all'università di Torino nel 1969 e specializzatosi in anatomia patologica, si è poi dedicato principalmente all’epidemiologia dei tumori. Dal 1975 lavora all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, dove dal 2002 dirige il Dipartimento di medicina preventiva e ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Le uova proteggerebbero la vista degli anziani da una malattia della retina

Ecco quante uova bisognerebbe mangiare a settimana, secondo la rivista Clinical Nutrition

Fave, il regalo primaverile che fa bene alla salute (e due ricette)

Regolano l'intestino, controllano glucosio e colesterolo nel sangue. Ma sono tossiche per alcuni.

Le mele ci stanno avvelenando?

Il Codacons denuncia la presenza di troppi pesticidi sulla buccia delle mele del supermercato

L’alimentazione sbagliata uccide più del fumo e della pressione alta

A livello globale una morte su 5 è riconducibile a un'alimentazione scorretta, povera di cereali integrali e verdure

Solo pensare al caffè ci rende più attenti e lucidi

Nuovo studio svolto dall'Università di Toronto pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition

Corsi - Prevenzione a tavola

Prevenzione a tavola: un commento da condividere

Le domande di una nostra studentessa sono diventate un post con i consigli e una ricetta di Elena Alquati

Il colesterolo delle uova mette a rischio il cuore?

Nuovo studio riapre il dibattito sulle uova

Arriva la quinoa tutta italiana

Una varietà adattabile alle nostre condizioni climatiche di quinoa, lo pseudocereale delle Ande

Corsi - Prevenzione a tavola

Funghi, mantengono giovane il cervello e contrastano la demenza

Lo afferma uno studio pubblicato su Journal of Alzheimer's Disease. Ecco quanti grammi a settimana ne servono.

Berrino, ecco cosa non mangiare per vivere in salute

L'ampiezza del girovita rivela un alto rischio di ammalarsi

Il tè verde migliora la salute intestinale e contrasta l’obesità

Il tè verde incoraggia la crescita di buoni batteri intestinali, e che porta a una serie di benefici che riducono significativamente il rischio di obesità

Ma è vero che gli spinaci contengono così tanto ferro?

E se Popeye, il nostro Braccio di Ferro, coi suoi spinaci ci avesse ingannati per tutto questo tempo? L'ISS fa chiarezza

Ecco come insaporire i cibi senza usare il sale

Dalle spezie alle ricette, come mangiare meno salato

Sorpresa: la pasta a cena non disturba il sonno e non fa ingrassare

Parola di uno studio pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet Public Health

Ecco perché il cedro fa così bene

Il cedro, una sorpresa in cucina e per la salute, dall'agrume simbolo della prevenzione oncologica