I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

‘Il foie gras è un alimento creato attraverso una malattia’

Lo speciale sul Foie Gras di AnimalieAnimali, il programma condotto da Licia Colò

Pubblicato il 25/03/2015 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Vi riproponiamo un estratto dello speciale sul Foie Gras andato in onda lunedì 16 marzo 2015 durante il programma 'AnimalieAnimali' condotto da Licia Colò su Tv2000. Ospite in studio la portavoce dell'organizzazione animalista Animal Equality in Italia, Fabrizia Angelini, che ha raccontato come avviene il processo di produzione del fegato d'oca, noto come foie gras: "È una malattia che viene indotta all'animale. Si fa mangiare all'animale una quantità di cibo molto superiore a quella che dovrebbe ingerire in natura", ha spiegato. Le oche sono tenute in prigionia, in spazi molto piccoli, e si fa ammalare il fegato con la pratica dell'alimentazione forzata: viene introdotto un tubo nell'esofago degli animali e viene somministrata una quantità di cibo molto superiore a quella che questi animali ingerirebbero in natura. L'obbiettivo, ha detto l'attivista, è di "far ingrossare il fegato in tempi molto rapidi, fino a fargli raggiungere dimensioni che sono dieci volte superiore a quelle naturali. Le oche in natura possono arrivare a vivere dieci, quindici anni, le oche e le anatre destinate alla produzione di foie gras vengono macellate a 4 mesi perché a causa delle dimensioni del fegato non sono più in grado di vivere, hanno problemi respiratori, gravi malattie".

"Il foie gras è un alimento creato attraverso una malattia"


Stiamo parlando, ha spiegato la conduttrice Licia Colò, di un alimento creato attraverso una malattia, "come se ad un umano venisse il fegato grasso", ha aggiunto la nutrizionista presente in studio. In un'altra inchiesta Animal Equality aveva documentato "scene terribili di animali confinati in minuscole gabbie, affetti da stress e depressione, feriti dal tubo che ogni giorno gli viene spinto nell’esofago per far passare il cibo, oppressi da problemi respiratori e di deambulazione per le abnormi dimensioni raggiunte dal fegato, maltrattati e lasciati morire senza cure". Forse potrebbe interessarti questo video: Casa a impatto zero: perché il consumatore risparmia?



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Corsi - Prevenzione a tavola

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Corsi - Prevenzione a tavola

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina