I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

‘Il foie gras è un alimento creato attraverso una malattia’

Lo speciale sul Foie Gras di AnimalieAnimali, il programma condotto da Licia Colò

Pubblicato il 25/03/2015 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Vi riproponiamo un estratto dello speciale sul Foie Gras andato in onda lunedì 16 marzo 2015 durante il programma 'AnimalieAnimali' condotto da Licia Colò su Tv2000. Ospite in studio la portavoce dell'organizzazione animalista Animal Equality in Italia, Fabrizia Angelini, che ha raccontato come avviene il processo di produzione del fegato d'oca, noto come foie gras: "È una malattia che viene indotta all'animale. Si fa mangiare all'animale una quantità di cibo molto superiore a quella che dovrebbe ingerire in natura", ha spiegato. Le oche sono tenute in prigionia, in spazi molto piccoli, e si fa ammalare il fegato con la pratica dell'alimentazione forzata: viene introdotto un tubo nell'esofago degli animali e viene somministrata una quantità di cibo molto superiore a quella che questi animali ingerirebbero in natura. L'obbiettivo, ha detto l'attivista, è di "far ingrossare il fegato in tempi molto rapidi, fino a fargli raggiungere dimensioni che sono dieci volte superiore a quelle naturali. Le oche in natura possono arrivare a vivere dieci, quindici anni, le oche e le anatre destinate alla produzione di foie gras vengono macellate a 4 mesi perché a causa delle dimensioni del fegato non sono più in grado di vivere, hanno problemi respiratori, gravi malattie".

"Il foie gras è un alimento creato attraverso una malattia"


Stiamo parlando, ha spiegato la conduttrice Licia Colò, di un alimento creato attraverso una malattia, "come se ad un umano venisse il fegato grasso", ha aggiunto la nutrizionista presente in studio. In un'altra inchiesta Animal Equality aveva documentato "scene terribili di animali confinati in minuscole gabbie, affetti da stress e depressione, feriti dal tubo che ogni giorno gli viene spinto nell’esofago per far passare il cibo, oppressi da problemi respiratori e di deambulazione per le abnormi dimensioni raggiunte dal fegato, maltrattati e lasciati morire senza cure". Forse potrebbe interessarti questo video: Casa a impatto zero: perché il consumatore risparmia?



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'