I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ecco cosa ci rivela il colore delle urine

Il cambiamento del colore dell'urina è un importante indicatore del nostro stato di salute

Pubblicato il 23/03/2015 da Prevenzione a tavola

Non tutti prestano attenzione a questo particolare, ma il colore delle urine è un importante indicatore del nostro stato di salute. Un cambio di colore dell'urina potrebbe essere dovuto sia al cibo che mangiamo o i farmaci che assumiamo, sia il segnale di un'infezione o di gravi malattie come il cancro. L'urina deve il suo colore all'urocromo, il suo pigmento principale, e può variare dal giallo paglierino al color ambra: solitamente una tonalità più scura indica che non stiamo bevendo abbastanza acqua, mentre una tonalità troppo chiara potrebbe voler dire che assumiamo troppi liquidi o un diuretico. Il colore rosso, invece, è il segnale che è presente del sangue nell'urina.

Le variazioni patologiche: malattie e colore delle urine


Ci spiega Mypersonaltrainer: Gradazioni del rosso EMATURIA: presenza di sangue nelle urine (calcoli renali, calcoli vescicali, infiammazioni della vescica, infezioni urinarie, ipertrofia prostatica, malattie renali, tumori localizzati a livello vescicale o renale, traumi addominali, stenosi uretrale, utilizzo di farmaci anticoagulanti). PORFIRIA: sindrome clinica (o meglio gruppo di sindromi cliniche) che colpiscono la pelle ed il sistema nervoso; si accompagna ad emissione di urine di colore rosso scuro, simili al vino Gradazioni del blu IPERCALCEMIA FAMIGLIARE o sindrome del pannolino blu: una rara malattia su base ereditaria che aumenta significativamente i livelli di calcio nel sangue. ROTTURA DEL PALLONCINO INTRAGASTRICOutilizzato nel trattamento dell'obesità Marrone scuro MALATTIE DEL FEGATO: in presenza di un'alterata funzionalità epatica, ad esempio per un epatite acuta od una cirrosi, le urine possono colorarsi di marrone scuro. Anche la rara malattia ereditaria alcaptonuria e la glomerulonefrite possono portare alla medesima alterazione cromatica. EMOLISI, CRISI EMOLITICA: come quella associata al favismo. MELANOMA: presenza di melanina nelle urine. INTEGRATORI: uva ursina Urine torbide, di colore grigio sporco, verdastro INFEZIONI DEL TRATTO URINARIO e CALCOLI RENALI: a causa della presenza di leucociti (pus), muco e batteri I SINTOMI PIÙ COMUNI: Se urine torbide si associano ad un bisogno impellente di urinare, dolore durante la minzione, febbre, debolezza, sudorazione, dolore addominale ed odore nauseabondo, è probabile un'infezione delle vie urinarie. Se gli stessi sintomi si associano ad urine di colore rosso potrebbe trattarsi di problemi alla prostata. Se le urine assumono un colore scuro, mentre la pelle e gli occhi si colorano di giallo, si tratta probabilmente di una malattia a carico del fegato. Analogo discorso se le urine appaiano scure e le feci chiare (probabile presenza di calcoli biliari). Se il colore delle urine si avvicina al rosso e si avverte, o si è da poco avvertito, un dolore intenso ed improvviso al fianco, solitamente da un solo lato, è probabile la presenza di calcoli renali. Forse potrebbe interessarti questo video: Melatonina contro Parkinson e Alzheimer



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Corsi - Prevenzione a tavola

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?