I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ecco cosa ci rivela il colore delle urine

Il cambiamento del colore dell'urina è un importante indicatore del nostro stato di salute

Pubblicato il 23/03/2015 da Prevenzione a tavola

Non tutti prestano attenzione a questo particolare, ma il colore delle urine è un importante indicatore del nostro stato di salute. Un cambio di colore dell'urina potrebbe essere dovuto sia al cibo che mangiamo o i farmaci che assumiamo, sia il segnale di un'infezione o di gravi malattie come il cancro. L'urina deve il suo colore all'urocromo, il suo pigmento principale, e può variare dal giallo paglierino al color ambra: solitamente una tonalità più scura indica che non stiamo bevendo abbastanza acqua, mentre una tonalità troppo chiara potrebbe voler dire che assumiamo troppi liquidi o un diuretico. Il colore rosso, invece, è il segnale che è presente del sangue nell'urina.

Le variazioni patologiche: malattie e colore delle urine


Ci spiega Mypersonaltrainer: Gradazioni del rosso EMATURIA: presenza di sangue nelle urine (calcoli renali, calcoli vescicali, infiammazioni della vescica, infezioni urinarie, ipertrofia prostatica, malattie renali, tumori localizzati a livello vescicale o renale, traumi addominali, stenosi uretrale, utilizzo di farmaci anticoagulanti). PORFIRIA: sindrome clinica (o meglio gruppo di sindromi cliniche) che colpiscono la pelle ed il sistema nervoso; si accompagna ad emissione di urine di colore rosso scuro, simili al vino Gradazioni del blu IPERCALCEMIA FAMIGLIARE o sindrome del pannolino blu: una rara malattia su base ereditaria che aumenta significativamente i livelli di calcio nel sangue. ROTTURA DEL PALLONCINO INTRAGASTRICOutilizzato nel trattamento dell'obesità Marrone scuro MALATTIE DEL FEGATO: in presenza di un'alterata funzionalità epatica, ad esempio per un epatite acuta od una cirrosi, le urine possono colorarsi di marrone scuro. Anche la rara malattia ereditaria alcaptonuria e la glomerulonefrite possono portare alla medesima alterazione cromatica. EMOLISI, CRISI EMOLITICA: come quella associata al favismo. MELANOMA: presenza di melanina nelle urine. INTEGRATORI: uva ursina Urine torbide, di colore grigio sporco, verdastro INFEZIONI DEL TRATTO URINARIO e CALCOLI RENALI: a causa della presenza di leucociti (pus), muco e batteri I SINTOMI PIÙ COMUNI: Se urine torbide si associano ad un bisogno impellente di urinare, dolore durante la minzione, febbre, debolezza, sudorazione, dolore addominale ed odore nauseabondo, è probabile un'infezione delle vie urinarie. Se gli stessi sintomi si associano ad urine di colore rosso potrebbe trattarsi di problemi alla prostata. Se le urine assumono un colore scuro, mentre la pelle e gli occhi si colorano di giallo, si tratta probabilmente di una malattia a carico del fegato. Analogo discorso se le urine appaiano scure e le feci chiare (probabile presenza di calcoli biliari). Se il colore delle urine si avvicina al rosso e si avverte, o si è da poco avvertito, un dolore intenso ed improvviso al fianco, solitamente da un solo lato, è probabile la presenza di calcoli renali. Forse potrebbe interessarti questo video: Melatonina contro Parkinson e Alzheimer



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

Corsi - Prevenzione a tavola

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Corsi - Prevenzione a tavola

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo

Perché è bene consumare mandorle italiane

Le mandorle rappresentano un'ottima merenda, sana, nutriente e saziante

Cosa significano i numeri e le lettere sulle uova?

Importante informarsi per sapere che tipo di uova stiamo acquistando

Le uova non aumentano il colesterolo né rovinano il fegato

Sfiatiamo un falso mito e facciamo chiarezza sul ruolo delle uova nella nostra alimentazione

La pasta madre: proprietà, benefici e vantaggi in cucina

Anche chiamato lievito madre, migliora la regolazione della glicemia e la digeribilità dei prodotti