I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Dolori articolari: rimedi naturali e consigli

Le piante che alleviano il dolore e gli alimenti da evitare

Pubblicato il 19/03/2015 da Prevenzione a tavola

Sono quasi 10 milioni gli italiani che soffrono di dolori articolari, disturbo che può avere pesanti conseguenze sulla nostra vita quotidiana poiché provoca una riduzione generale della capacità motoria del nostro corpo e dolori localizzati presso l’articolazione colpita. Il dolore articolare può colpire gomiti, spalle, ginocchia, e articolazioni quali le dita. Non è un problema legato alla stagionalità, ma colpisce particolarmente durante il periodo invernale: influenza, freddo e umidità sono infatti tra le possibili cause. Freddo e umidità, spiega la dott.ssa Adele Spila "sono cause scatenanti, ma possono esserci delle alterazioni delle strutture articolari dovute per esempio a posture scorrette che vanno a sovraccaricare l'articolazione".

Come rimediare ai dolori articolari con metodi naturali


La dottoressa Spila ci spiega quali sono i metodi naturali per alleviare il dolore articolare e dà qualche consiglio sull'alimentazione: "Il nostro corpo è dotato di numerose articolazioni che ci permettono un'ampia gamma di movimenti, quindi tenere in allenamento il nostro coro può dare aiuto per mantenere elastiche le strutture articolari, che sono prive di vasi sanguigni, ma sono nutrite dal movimento con il liquido sinoviale che le circonda. In natura ci sono tanti metodi naturali che possono aiutare a mantenere la fisiologia delle strutture articolari, quindi il loro buono stato. L'artiglio del diavolo è una pianta di cui si usa la radice, che ha delle ottime proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche, quindi si presta bene ai trattamenti lunghi per esempio nelle forme reumatiche e nei dolori articolari. Abbiamo la boswellia, che è una pianta con ottima attività antinfiammatoria, quindi si presta sempre per il trattamento dei dolori articolari, e l'ardica, una pianta tradizionalmente usata per le sue proprietà antinfiammatorie ed antidolorifiche: si presta sia per le contusioni e gli ematomi, ma anche per i dolori di tipo articolare o reumatico. Altre due piante tradizionalmente usate per la loro attività infiammatoria, analgesica, antiepiretica e antireumatica, quindi utile per il trattamento dei dolori articolari sono, infine, la spirea e il salice. Questi principi naturale si trovano in formulazioni come le pomate, per fare massaggi sulle parti dolenti, oppure in prodotti in capsule, da soli o in associazione tra di loro, dove la sinergia degli attivi determina un effetto terapeutico più intenso. Ricordiamo l'alimentazione, che deve essere povera di carne. In questi casi infatti le proteine animali possono produrre acidi urici che vanno a localizzarsi nelle strutture articolari, dando ovviamente molto dolore".

Guarda il video: Dolori Articolari? Ecco come rimediare con metodi naturali




banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore