I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Come preparare la ‘viennetta’ vegana in 4 mosse

Una ricetta quasi banale tanto è semplice

Pubblicato il 16/03/2015 da Stefania Rossini

Goduriosa, trasgressiva per i salutisti, delizia il palato... Ogni tanto qualche strappo alla regola ci vuole, sopratutto se in casa hai bimbi golosissimi. Questa ricettina, tutta ina ina è davvero quasi banale tanto è semplice, è veloce da realizzare, ottima per chi ha poco tempo oppure per chi non ama cucinare oppure ha ospiti improvvisi (almeno 5 ore di preavviso però ci vogliono per questa ricetta).

Gli ingredienti della 'viennetta' vegana:

  - Una confezione da 500 grammi di panna vegetale da montare - Una tavoletta di cioccolato fondente - 2 vasetti di yougurt alla soia, oppure meglio se fate questo

Il procedimento per preparare la 'viennetta' vegana è davvero semplice:

  1) Montare la panna 2) Grattugiare la tavoletta di cioccolato con la grattugia delle carote (non quella del grana) 3) Unire panna montata, cioccolato in scagliette e yogurt in una terrina , amalgamare bene ma delicatamente , versare il composto in uno stampo di silicone da plum cake 4) mettere in congelatore per almeno 5 ore Togliere dal congelatore tagliare a fette e degustare. Credetemi, è ottima! Seguimi su Facebook!



banner basso postfucina





Stefania Rossini

Stefania Rossini
Blogger

Nata 37 anni fa, sposata da 16 e mamma di tre meravigliosi bambini, trovatami per caso e non per volontà a fare la casalinga, mi sono reinventata una quotidianità che mai avrei pensato esistesse. Con immenso dolore, mi sono sentita la classica fallita senza un lavoro, poi ho alzato il capo e giorno dopo giorno, ora sono felice di godermi la mia ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Corsi - Prevenzione a tavola

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali