I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Wonderbag: come cucinare senza fonti di calore

La pentola ideata da una ragazza sudafricana

Pubblicato il 12/03/2015 da Stefania Rossini
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Oggi vi presenterò la Wonderbag, ideata da una sudafricana. È composta da due elementi: il coperchio e la pentola. Cuocerà da sola e senza l'utilizzo del gas e della corrente elettrica, quindi inquinerà anche di meno. Proviamo a cuocere il riso bianco: faremo bollire dell'acqua salata, quando bollirà metteremo il riso bianco, metteremo il coperchio alla pentola e la pentola la inseriremo nella wonderbag. Dopodiché copriremo con il coperchio. Passati circa 10-15 minuti il riso sarà cotto da solo. Questo è un ottimo modo di cucinare anche per le mamme, le donne che lavorano: al mattino inseriscono la loro pietanza e al mezzogiorno e hanno il loro prodotto cotto e ancora caldo.

Ecco cosa ci serve per realizzare la wonderbag:

  È composta semplicemente da stoffa di cotone (non stoffa sintetica) e materiale di scarto, perché è materiale che utilizzeremo nei pacchi da spedizione. Possiamo utilizzare il materiale di riciclo, quello che abbiamo in casa. Il nostro coperchio sarà fatto da due cerchi di stoffa, li cuciremo, lasceremo aperto un angolo dove metteremo questi pezzettini composti dal nostro materiale di recupero tagliato in 6 o in 8 parti. In pochi minuti lo avremo fatto. Se utilizzeremo una macchina da cucire il lavoro sarà molto più scorrevole e veloce, mentre se utilizzeremo ago e filo impiegheremo semplicemente un po' più di tempo. Come risultato è identico. La parte un po' più lunga è la realizzazione della coperta stessa, che come vedete è composta da un cerchio piccolo e da un cerchio grande. Il nostro lavoro sarà di tagliare due cerchi grandi, disegnare nei cerchi grandi due cerchi piccoli, che cuciremo lasciando aperto un angolo come abbiamo fatto per il coperchio e metteremo l'imballo. Riempiremo bene, cuciremo il nostro cerchio piccolo, avremo un altro cerchio grande, da riempire sempre con il nostro materiale di riciclo. Dopodiché cuciremo, ed ecco la tua Wonderbag! Seguimi su Facebook



banner basso postfucina





Stefania Rossini

Stefania Rossini
Blogger

Nata 37 anni fa, sposata da 16 e mamma di tre meravigliosi bambini, trovatami per caso e non per volontà a fare la casalinga, mi sono reinventata una quotidianità che mai avrei pensato esistesse. Con immenso dolore, mi sono sentita la classica fallita senza un lavoro, poi ho alzato il capo e giorno dopo giorno, ora sono felice di godermi la mia ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

Corsi - Prevenzione a tavola

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Corsi - Prevenzione a tavola

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo

Perché è bene consumare mandorle italiane

Le mandorle rappresentano un'ottima merenda, sana, nutriente e saziante

Cosa significano i numeri e le lettere sulle uova?

Importante informarsi per sapere che tipo di uova stiamo acquistando

Le uova non aumentano il colesterolo né rovinano il fegato

Sfiatiamo un falso mito e facciamo chiarezza sul ruolo delle uova nella nostra alimentazione

La pasta madre: proprietà, benefici e vantaggi in cucina

Anche chiamato lievito madre, migliora la regolazione della glicemia e la digeribilità dei prodotti