I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Come eliminare i peli superflui dal viso

La guida di Wikihow

Pubblicato il 06/03/2015 da Prevenzione a tavola

Se da un giorno all'altro notate la crescita di peli sul viso dovete fare qualcosa per eliminarli. In alcuni casi la rimozione dei peli può risultare molto dolorosa, ma lo sarà meno col passare del tempo. Il consiglio per i giovani è di aspettare: quando gli ormoni si calmano i peli scompaiono (o diventano meno visibili) da soli. Ci sono vari metodi per eliminare i peli superflui, noi vi proponiamo una guida di Wikihow che riporta i principali: 1) Pinzette: Togliere i peli con le pinzette è efficace e poco costoso. D'altro canto ci vuole tempo e può essere doloroso in alcune aree più sensibili. 2) Epilatore: Costa tra i 40 e 100 euro e funziona tirando via più peli in contemporanea. Efficace, veloce e relativamente costoso, può tuttavia essere doloroso le prime volte. Come per la ceretta però il dolore diminuisce appena ti abitui alla sensazione. 3) Scoloritura: Spesso chiamata anche decolorazione, è la pratica di scolorire i peli fino a renderli omogenei all'incarnato. In questo modo si notano meno. Il colore che sceglierai sarà basato sul tono della tua pelle. 5) Ceretta: Uno dei metodi più comuni. Il costo dipende da quale parte del viso fai, ma solitamente non è alto. Gli effetti si prolungano per qualche settimana ma è doloroso. E può portare ad una ricrescita sotto pelle. 6) Taglio: Se sei preoccupata delle sopracciglia più che altro, puoi tagliarle invece di toglierle. Tagliare le sopracciglia le rende meno spesso e scure, è facile e di poco costo dato che puoi fartelo da sola a casa. 7) Radere: Ovviamente puoi anche usare un rasoio e radere i peli che trovi sul viso. Mentre non è vero che così ricresceranno più spessi e scuri, lo è il fatto che ti provocherai dei piccoli brufoletti a causa dei peli che cresceranno sotto pelle perciò radi con moderazione e con le giuste precauzioni Fonte: Wikihow



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Corsi - Prevenzione a tavola

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia