I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Come eliminare i punti neri naturalmente

Alcuni rimedi naturali

Pubblicato il 16/02/2015 da Prevenzione a tavola

I punti neri sono delle impurità cutanee che si formano in seguito alla dilatazione e all'apertura dei punti bianchi, costituiti da masse oleose che contengono sebo, cheratina e microrganismi. Ci sono vari metodi per eliminare i punti neri, noi vi consigliamo di preparare un latte detergente di achillea, come spiegato sull'Almanacco Barbanera. Vediamo la ricetta: Ingredienti: 20 g di fiori di achillea, 100 g di latte freddo Preparazione: Far macerare i fiori di achillea nel latte per una notte intera. Il mattino successivo colare il liquido e usarlo come latte detergente per pulire e purificare la pelle grassa del viso e del collo. *Per ottenere il migliore effetto da erbe e preparati, seguire con attenzione le indicazioni fornite. In particolare attenersi alle dosi indicate ed evitare le autoprescrizioni. Si consiglia inoltre di non raccogliere erbe non ben identificate o conosciute, e in luoghi molto transitati o in terreni contaminati da sostanze inquinanti. Nell'incertezza, la cosa migliore è procurarsi le erbe in erboristeria

Gli altri metodi naturali per eliminare i punti neri


Un altro metodo per togliere i punti neri è applicare la crema di bicarbonato di sodio sul viso. Vi occorrono una ciotola, un cucchiaio, dell'acqua e il bicarbonato. Dopodiché "Mettete due cucchiai di bicarbonato nella ciotola e poi aggiungetene uno di acqua, mescolate bene, se il composto e troppo duro aggiungete ancora qualche goccia d’acqua fino a raggiungere una consistenza cremosa e liscia. Applicate la crema di bicarbonato, dopo aver pulito la pelle, sulla zona da trattare, di solito ai lati del naso e sulla fronte, ma anche mento e tempie possono essere colpite. Evitate le zone delicate come il contorno occhi e le zone in cui la pelle risulta arrossata, screpolata o troppo secca".

Guarda il video: Il miglior modo naturale per eliminare i punti neri


Seguici su Facebook se ti interessano notizie di salute e alimentazione



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Corsi - Prevenzione a tavola

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore