I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Pepe di cayenna: l’oro rosso che protegge il cuore

La capsaicina contenuta nel pepe di Cayenna aiuta a contrastare gli attacchi cardiaci e gli ictus

Pubblicato il 13/02/2015 da Prevenzione a tavola

È "l'oro rosso della tavola" e le sue proprietà sono state sfruttate in campo medico già nell'antichità. La capsaicina, che secondo alcuni studi è in grado di combattere il cancro, è un valido alleato del benessere del nostro cuore: questa sostanza è in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue, in particolare quello cattivo (l’LDL), restringere i vasi sanguigni e le arterie. È per questo motivo che il pepe di cayenna aiuta a contrastare gli attacchi cardiaci e gli ictus. Per di più la capsaicina svolge un'azione benefica sui vasi sanguigni che si trovano attorno ai muscoli, facendo sì che si rilassino e si allarghino: tutto ciò favorisce la circolazione del sangue.

Come fermare l'infarto in 1 minuto: la ricetta del dottor Christopher


Il dottor John Raymond Christopher, noto erboristerista americano, addirittura avrebbe documentato casi di persone salvate grazie ad infuso preparato con un cucchiaino di pepe di Cayenna. La procedura consisterebbe nel sorreggere il paziente e preparare un tazza di acqua calda con un cucchiaino da te pieno di peperoncino. Il paziente deve bere il liquido e l´attacco cardiaco smetterá immediatamente. Vi sconsigliamo però di ricorrere a metodi alternativi e la prima cosa da fare se si verifica un attacco cardiaco è rivolgersi immediatamente al 118. Ad ogni modo, uno studio del 2009 dell'Università di Cincinnati aveva rilevato che spalmando una crema a base di pepe di Cayenna sulla pelle durante un attacco cardiaco può prevenire o ridurre i danni al cuore nel mentre che i medici intervengono. I ricercatori hanno applicato della capsaicina su determinati punti della pelle dei ratti, notando che si attivava una comunicazione cellulare che proteggeva il muscolo. Seguici su Facebook se tin interessano notizie di salute e alimentazione



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Corsi - Prevenzione a tavola

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Corsi - Prevenzione a tavola

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute