I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il cloro dell’insalata in busta uccide i microbi utili al corpo

Le raccomandazioni fatte dal dottor Franco Berrino durante la conferenza 'Il Cibo, la Genetica e il Karma'

Pubblicato il 05/02/2015 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

L'insalata in busta fa male? No, ma sicuramente non porta benefici al nostro organismo. Ne ha parlato il dottor Franco Berrino nel corso della conferenza "Il Cibo, la Genetica e il Karma" tenutasi mercoledì all'Istituto dei Tumori di Milano. L'epidemiologo ha parlato di come è possibile modificare l'attività dei geni con il cibo e con le pratiche psicodinamiche:"Per modificare l'informazione che c'è nel nostro DNA una via è la via del cibo. Ho messo qualche principio: rispettare la terra, rispettare il cibo, rispettare i microbi che ci sono sul cibo. Non mangiamo solo il cibo sterile industriale, i microbi servono tantissimo. Per rispettare il nostro corpo e il nostro intestino ci devono essere i microbi in quello che mangiamo. L'insalata già lavata che comprate al supermercato è stata trattata con del cloro che ha ucciso tutto quel film di microbi che c'è sulla foglia di insalata. Non ci farà tanto male, ma non ci farà bene", ha detto.Berrino ha anche parlato dei benefici della restrizione calorica: "Se mangi poco si abbassano l'insulina e la glicemia, e chi ha l'insulina e la glicemia bassa si ammala meno di cancro". La restrizione calorica inoltre "influenza la metilazione. Fa aumentare le deacetilasi degli istoni e quindi ha un effetto clamoroso per attivare un gene che si chiama AMPK. Questo gene si attiva quando c'è poca energia, quando non c'è da mangiare, e attivandosi blocca tutti i processi biochimici che consumano energia, la proliferazione cellulare, ed è molto importante per la prevenzione dei tumori.L'epidemiologo ha anche fatto alcune raccomandazioni per chi è ammalato di tumore: "Tenere basse la glicemia e l'insulina, quindi evitare gli zuccheri e le farine raffinate. Tenere bassi i fattori di crescita che stimolano la proliferazione, quindi il latte, che è un alimento per far crescere. Tenere basse le infiammazioni, quindi ridurre il consumo di carne: i prodotti animali, eccetto il pesce, aumentano le infiammazioni".Seguici su Facebook se ti interessano notizie di salute e alimentazione



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa mangiare dopo i 60 anni

Ogni età ha la sua dieta: ecco come dovrebbe essere quella degli over 60

Soia ai bambini: sì o no?

Esisterebbe un rischio nel consumo abbondante e prolungato di prodotti di soia: i fitoestrogeni

Il latte vegetale più equilibrato è quello di soia

Studio ha analizzato latte di mandorla, soia, riso e cocco

Curcuma, la spezia che migliora la memoria e l’umore

Potrebbe contrastare anche l'Alzheimer. Ecco qualche ricetta per utilizzarla in cucina

Il miglior farmaco naturale si chiama melagrana

I suoi principi attivi sono utili nella prevenzione e nel trattamento di moltissime patologie

Ecco cosa succede al nostro corpo quando mangiamo cibo da fast food

I risultati di uno studio dell'Università di Bonn

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli