I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Rimedi naturali, la menta allevia i dolori

Un potente farmaco naturale che combatte dolori muscolari, mal di testa, tosse e raffreddore

Pubblicato il 15/01/2015 da Prevenzione a tavola

Rimedi naturali, la menta aiuta ad alleviare i dolori


Masticare la menta può aiutare a rinfrescare l'alito, ma c'è un altro motivo per cui si dovrebbe provare questa pianta: si tratta di un alimento che aiuta a prevenire i dolori muscolari, che è una delle ragione per cui è utilizzato per la cura della sindrome dell'intestino irritabile. La menta può anche tornare utile per curare il mal di testa: basta prendere qualche foglia e sfregarla sulle tempie o sui polsi. Botanist James A. Duke, autore di The Green Pharmacy Guide to Healing Foods, raccomanda di preparare un infuso con della menta ogni volta che si hanno dolori. Bisogna versare dell'acqua bollente sulle foglie di menta e aspettare qualche minuto. Si possono anche aggiungere alcune foglie di gaultheria, in cui è contenuto il salicilato di metile, che blocca gli enzimi che causano le infiammazioni e i dolori. "La potete chiamare l'aspirina delle erbe", spiega Duke.

Rimedi naturali, tutti i benefici della menta


Grazie ai suoi principi attivi la menta possiede proprietà disinfettanti e cicatrizzanti, ma non solo. Infatti è utile contro tosse e raffreddore per le sue proprietà sedative e spasmodiche. La mucosa nasale si dilata mucosa per via del mentolo contenuto nella pianta. Oltre all'infuso si può facilmente preparare anche il colluttorio alla menta: è sufficiente lasciare in infusione un cucchiaino di foglie di menta essiccate in 200 ml di acqua bollente per 10 minuti. Dopodiché lo si filtra e si lascia raffreddare e avrete. Per curare il raffreddore, invece, si può utilizzare l'olio essenziale di menta: basta versare qualche goccia nell'acqua bollente e aspirare i vapori. Seguici su Facebook se ti interessano notizie di salute e alimentazione



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'