I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Casu marzu: ‘Il formaggio più pericoloso del mondo’

Il formaggio coi vermi tipico della Sardegna

Pubblicato il 02/01/2015 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

(Video: The F Word di Gordon Ramsay alla scoperta del Casu Marzu)


Si chiama "Casu Marzu" (formaggio marcio) ed è uno dei prodotti tipici della Sardegna, ma prima di provarlo è importante essere a conoscenza degli ingredienti e del metodo di produzione. Questo particolare formaggio viene colonizzato dalle larve della mosca del formaggio, chiamata mosca casearia (Piophila casei), un insetto che depone le proprie uova sulle forme di formaggio pecorino o caprino e da cui nascono larve che si nutrono del formaggio stesso e si sviluppano al suo interno, spiega Wikipedia. Il casu marzu è, in buona sostanza, un formaggio coi vermi. Tuttavia, "le norme tecniche emanate dall'Unione Europea non ne consentono più la produzione ed è proibita dalla legge la commercializzazione, perché in contrasto con le norme igieniche e sanitarie stabilite in sede comunitaria. Per poter salvaguardare questo prodotto la regione Sardegna lo ha inserito nell'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani: tale riconoscimento certifica che la produzione è codificata da oltre 25 anni così da poter richiedere una deroga rispetto alle normali norme igienico-sanitarie".

Casu marzu: "Il formaggio più pericoloso del mondo"


Nel 2009 scoppiò la polemica dopo che il libro del Guinness dei primati del 2009 assegnò al Casu Marzu il record di "più pericoloso al mondo per la salute degli esseri umani". E in Consiglio regionale un gruppo di parlamentari chiese all'allora presidente Renato Soru di intentare causa contro la società editrice della nota pubblicazione, in quanto la Sardegna era stata "ingiustamente calpestata e vilipesa dalla notizia riportata a pagina 123 della versione italiana del libro".

Non solo Casu marzu: ecco tutti gli altri formaggi simili


Ma il casu marzu non è l'unico formaggio coi vermi che viene prodotto in Italia, infatti altri prodotti simili sono il marcetto o cace fraceche, dell'Abruzzo, ; il gorgonzola co-i grilli (lett: gorgonzola coi grilli; dove con "grilli" si intendono dialettalmente i vermi nell'atto di saltare); l'entroterra genovese; il salterello del Friuli; l'emiliano il furmai nis (formaggio nisso); il frmag punt di Bari; il calabrese casu du quagghiu; il caciè punt del Molise; il piemontese bross ch'a marcia (formaggio che cammina) e il casu puntu del Salento. Iscriviti a questo gruppo se ti interessano notizie di salute e alimentazione



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo