I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Curry, la spezia dalle proprietà antitumorali

Le fantastiche proprietà del curry

Pubblicato il 17/12/2014 da Prevenzione a tavola

Curry, la spezia dalle proprietà antitumorali


Il curry è una spezia, o meglio un insieme di spezie, che non può mancare in cucina. Perché oltre a dare un sapore esotico e ai nostri piatti è in grado di aiutarci a combattere varie malattie e porta numerosi benefici al nostro organismo. I benefici del curry sono dovuti alla presenza della curcumina, la principale componente della curcuma, che è la spezia che dà il colore al curry. Gli altri ingredienti del curry possono essere cardamomo, zenzero, coriandolo, cumino, pepe nero, noce moscata, chiodi di garofano, fieno greco, cannella, zafferano e peperoncino. Il curry fa bene al nostro apparato digestivo ed è utile per disinfettare l'intestino. Inoltre questo mix di spezie aiuta a regolare il metabolismo e a bruciare i grassi. Ma le sue proprietà non finiscono qui infatti il curry svolge anche un'azione antinfiammatoria e antiossidante.

Le proprietà antitumorali del curry


Oltre ad avere tutti questi effetti benefici sulla nostra salute, il curry possiede anche delle proprietà antitumorali, grazie alla presenza della già citata curcumina. Leggiamo su Greenme.it: "Altri studi dimostrano che la curcuma contenuta nel curry previene il diabete di tipo 2 nelle persone più a rischio e che il curcumino abbia efficaci proprietà antitumorali. Secondo recenti studi condotti da Karen Knudsen della Thomas Jefferson University, il curcumino agirebbe stimolando la reazione ai farmaci da parte di quelle cellule tumorali resistenti alle terapie". Questa spezia ci aiuta anche a combattere malattie come l'alzheimer "Non solo, ma l'azione antiossidante del curry è stata confermata anche contro malattie neurodegenerative (come l'Alzheimer) e lo stress ossidativo in un'indagine del Professor Giovanni Scapagnini del CNR Catania, di Claudia Colombrita e Vittorio Calabrese dell'Università di Catania e Alessia Pascale dell'Università di Pavia, nell'ambito di alcuni studi condotti in collaborazione con Michael L. Schwartzman e Nader G. Abraham del New York Medical College". E a combattere le malattie cardiache: "La stessa azione antinfiammatoria e antiossidante del curry sarebbe efficace anche per ridurre il rischio di subire un attacco cardiaco. Secondo uno studio pubblicato sull'American Journal of Cardiology da Wanwarang Wongcharoen e colleghi della Chiang Mai University, in Tailandia, le persone che assumono curcumina hanno ben il 65% in meno di probabilità di avere un infarto". Iscriviti a questo gruppo se ti interessano notizie di salute e alimentazione

Fonti: Greenme; La Fucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti