I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La verità sul sapore di granchio del surimi

Il 'sapore' di granchio del surimi viene ottenuto con l'impiego di aromi artificiali

Pubblicato il 16/12/2014 da Prevenzione a tavola

Non tutti lo sanno, ma lo possono immaginare: il sapore di granchio del surimi viene ottenuto con l'impiego di aromi artificiali, infatti di polpa di granchio non c'è traccia: "Le aziende amano questo prodotto perché permette di utilizzare pesci economici conferendo loro l’aspetto di prodotti di qualità come il granchio o altri crostacei, tanto che circa il 2% del pescato mondiale viene trasformato in surimi", spiega il blog Foodeducate. Inoltre in questo prodotto si possono trovare ingredienti, come l'olio di palma, che sono di scarsa qualità e danneggiano l'ambiente. Secondo Greenme.it ci sono almeno 5 motivi per non mangiare questo cibo: 1) È un falso cibo: "Dal surimi si ottengono per l'appunto delle "finte" chele di granchio, "affettati" di mare, surimi "al gusto di salmone affumicato" o altri prodotti di forma simile ai crostacei come i gamberoni dall'artificiale sapore di pesce. Si tratta di un insieme di cibi artificiali di cui nessuno di noi ha bisogno all'interno della propria alimentazione". 2) È prodotto con parti di scarto: "La sua lavorazione industriale avviene impiegando le parti di scarto provenienti da altri alimenti, come merluzzo, sgombro, suri e differenti specie di carpe asiatiche" 3) Contiene additivi: "Dalla lavorazione delle parti di scarto di altri alimenti si ottiene una polpa di colore bianco praticamente insapore. Giunge dunque il momento di arricchire la preparazione del surimi mediante l'impiego di sostanze aggiuntive che possano migliorarne l'aspetto, il sapore e la conservazione" 4) Comporta rischi per la salute "Non esisterebbero al momento degli obblighi relativi all'indicazione in etichetta delle specie ittiche utilizzate per la produzione del surimi. Ciò potrebbe portare all'impiego di materie prime di scarsa qualità, realmente scadenti, o addirittura tossiche" 5) Ha un costo elevato "I prodotti a base di surimi, pur essendo considerabili come dei veri e propri falsi cibi, presentano solitamente dei costi piuttosto elevati, soprattutto tenendo conto di come essi vengano ottenuti a partire da materie alimentari di seconda scelta, con l'aggiunta di conservanti e di coloranti di dubbia provenienza" Iscriviti a questo gruppo se ti interessano notizie di salute e alimentazione

Forse potrebbe interessarti questo video: "Carni conservate, la rivelazioni di Berrino"



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'