I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il coniglio fermo e immobile nella vasca

Il video che ha spaccato la rete

Pubblicato il 05/12/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Quasi 6 milioni di visualizzazioni da quando fu caricato nel maggio del 2013. Il video del coniglio che si fa il bagno potrebbe apparire carino, scrive Eticamente: "In rete circola da giorni un video che a prima vista appare come un filmato simpatico e carino: c’è un coniglio nel lavandino di una casa che viene lavato con acqua e sapone. Lui sta immobile e sembra godersi il bagno rilassante. Vedere il coniglio disteso come un umano che si rilassa facendo il bagno ha fatto divertire il web ed il video è stato visto e condiviso da tantissime persone." In realtà, spiega il sito, si tratta di un maltrattamento e migliaia di utenti si sono lamentati con gli autori del video: "Il coniglio in quella posizione di immobilità non si sta affatto godendo il bagno ma è terrorizzato: lui si immobilizza come difesa nei momenti di pericolo. Sembra una posizione rilassata ma invece per rimanere così deve fare un sforzo fisico non da poco. E’ una tecnica per autoproteggersi dai predatori che essendo attirati dal movimento non notano la possibile preda immobile. Assumono questo stato anche se vengono catturati sperando di farsi credere morti e disinteressare così il predatore. Questa posizione è chiamata “immobilità tonica” e fa sì che i battiti cardiaci diminuiscano: non bisogna rimanere in questo stato per molto tempo o si rischia una difficoltà cardiaca. Nel video invece l’immobilità è mantenuta per troppo tempo! Inoltre il coniglio non ha bisogno di fare il bagno perchè, proprio come i gatti, si pulisce di continuo da solo."



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti