I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La mappa dei Comuni danneggiati dal maltempo

Secondo Legambiente il governo non fa abbastanza in termini di prevenzione

Pubblicato il 04/12/2014 da Prevenzione a tavola

Legambiente ha realizzato una cartina interattiva che mostra gli 80 Comuni che hanno subito danni a causa dei 112 disastri atmosferici che si sono verificati in Italia dal 2010. In seguito agli eventi atmosferici delle ultime settimane che hanno provocato danni in Liguria, Toscana e Piemonte, l'associazione ha deciso di studiare, nei centri a rischio, le “scelte insediative o i fenomeni di abusivismo edilizio che ne hanno aggravato gli impatti”, per “arrivare a individuare nuove strategie di adattamento per le città”. Nella mappa sono evidenziate le aree più a rischio del nostro paese, "con informazioni che si riferiscono ai danni già subiti e alle condizioni di sicurezza dei centri storici", spiega Il Fatto Quotidiano. Il Fatto riporta che "dal 2010 a questa parte ben 80 Comuni sono stati danneggiati da 112 diversi fenomeni atmosferici che si sono abbattuti sulla Penisola, causando 138 vittime in quattro anni. Legambiente ha creato una mappa interattiva dell’Italia, in continuo aggiornamento, che prende in considerazione le conseguenze sui centri urbani di trombe d’aria, alluvioni, frane, esondazioni. Secondo l’associazione, le politiche del governo sulla prevenzione risultano ancora inefficaci. “I fondi europei forniti alle Regioni per la programmazione di spesa 2014-2020 rischiano di essere sprecati in assenza di strategie chiare in ambito locale e nazionale”, si legge in una nota. Anche perché dal 1944 al 2012 lo Stato italiano ha speso 61,5 miliardi di euro solo per riparare i danni provocati da eventi estremi." Nonostante il governo si stia adoperando per risolvere la situazione, secondo Legambiente non si stanno tenendo in conto i cambiamenti climatici: "Può un Paese dove l’81,2 % dei Comuni è a rischio di dissesto idrogeologico e con quasi 6 milioni di persone che abitano in aree a rischio, continuare senza una strategia che dia risposte urgenti e integrate a questi fenomeni climatici?", si chiede l'associazione. Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'