I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Incidente nucleare nel più grande impianto d’Europa

Lo ha rivelato il primo ministro ucraino Arseny Yatsenyuk

Pubblicato il 03/12/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Incidente nucleare nel più grande impianto d'Europa


C'è stato un incidente in un impianto nucleare nel sud-est dell'Ucraina. A rivelarlo è stato il premier ucraino Arseny Yatsenyuk durante la prima sessione del suo nuovo gabinetto. L'incidente si è verificato nell'impianto di Zaporizhye, il più grande d'Europa, secondo quanto riporta il sito dalla compagnia che gestisce la struttura. Un reattore è stato spento ed è ora in manutenzione. Dell'incidente non si è saputo niente fino ad oggi, quando Yatsenyuk ha chiesto a Vladimir Demchyshyn, ministro dell'Energia, un rapporto su ciò che è successo e su come si sta gestendo la situazione. Ad ogni modo Demchyshyn ha dichiarato che non c'è alcun rischio per i cittadini.

Incidente nucleare nel più grande impianto d'Europa

L'agenzia Reuter riporta in merito: "Il primo ministro ucraino Arseny Yatseniuk ha reso noto oggi che è avvenuto un incidente nell'impianto nucleare di Zaporizhye, nel sud-est del Paese, mentre il ministro dell'Energia ha precisato che il fatto non rappresenta un pericolo e che l'impianto tornerà alla normalità venerdì 5 dicembre. "Non c'è minaccia...non c'è problema con i reattori", ha spiegato il nuovo ministro dell'Energia Volodymyr Demchyshyn, aggiungendo che l'incidente riguarda il sistema di erogazione dell'energia e che non è "in nessun modo" legato alla produzione energetica. A Vienna, l'Agenzia internazionale per l'energia atomica ha detto di non avere commenti sulla notizia. In base ad una convenzione internazionale dopo l'incidente di Chernobyl del 1986, un paese deve notificare all'Aiea qualsiasi evento che possa impattare su altri paesi." Euronews spiega che "l’avaria si è verificata il 28 novembre, ha comunicato il ministro dell’energia, assicurando che non ci sono problemi di fughe radioattive, come era avvenuto a Chernobyl nell’aprile dell’86". Gli altri quattro reattori dell'impianto sono rimasti operativi e secondo l’agenzia Interfax il blocco rientrerà in funzione il 5 dicembre. A fine agosto un esperto di Greenpeace aveva messo in guardia l'opinione pubblica, dichiarando che vi era il rischio di un surriscaldamento se i combattimenti nell'est dell'Ucraino si sarebbero prolungati. Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Fonti: Internazionale; RT.com; Euronews; Ecoblog



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'