I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Trivelle hanno ‘effetti devastanti sull’ecosistema’

L'allarme lanciato dagli scienziati

Pubblicato il 25/11/2014 da Prevenzione a tavola

Trivelle hanno 'effetti devastanti sull'ecosistema'


Le trivelle volute dal governo Renzi possono avere "effetti devastanti sull'ecosistema". È l'allarme lanciato da un gruppo di scienziati dell'Università di Lecce, ai quali si è unito un pool di legali con un documento politico firmato da sindaci, consiglieri comunali e parlamentari del Salento. Secondo i ricercatori è inevitabile che la tecnica air gun danneggi gli ecosistemi marini. Infatti nelle aree dell'Oceano Atlantico dove sono state effettuate indagini con questa tecnica è stata riscontrata una "morìa del pescato, a partire dalle forme giovanili, pari al 50%". Le zone per le quali è stato richiesto di investigare sulla presenza di idrocarburi sono una di 4.030 km che si trova nella Zona Marina "F", nel Golfo di Taranto. E due aree a largo di Leuca, di 749 e 744 km quadrati.

Trivelle hanno 'effetti devastanti sull'ecosistema'


Resta poco meno di un mese per opporsi alla richiesta di effettuare indagini sulla presenza di idrocarburi con le trivelle di Global Med (21 dicembre), e poco più per quella di Schlumberger (5 gennaio): "Per questo leccesi, brindisini e tarantini hanno fatto fronte comune, come dimostra la presenza dei vicepresidenti delle Province di Brindisi e Taranto (Francesco Locorotondo e Gianni Azzaro) al vertice convocato dal collega leccese Antonio Gabellone. Perché le richieste inoltrate al ministero dell'Ambiente riguardano anche i vicini di provincia, 24 comuni pugliesi nel caso della Schlumberger Italiana e 19 in quello della Global Med", spiega La Repubblica. I progetti presentati a Roma prevedono l'acquisizione di "linee sismiche 2D mediante tecnologia air-gun ed un eventuale rilievo geofisico 3D", ma è proprio questa tecnica che è stata messa sotto accusa per aver causato enormi danni all'habitat marino nelle aree dell'Oceano Atlantico dove è stata impiegata. "Questo tipo di indagine preliminare ha effetti devastanti c'è da essere seriamente preoccupati", ha detto Simonetta Fraschetti, professore presso il dipartimento di Scienze e tecnologie biologiche dell'UniSalento, che ha anche chiarito che nelle zone interessate "esiste un sistema ecologico unico, Sic, coralligeni tra i più importanti d'Italia, è una zona importantissimna per le tartarughe si tratta di una serie di habitat vulnerabili che verrebbero inevitabilmente danneggiati dal tipo di ricerche che si vogliono fare". Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Fonte: Ministero dell'Ambiente; Repubblica



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Corsi - Prevenzione a tavola

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore