I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Grecia, violenza nelle strade di Atene nella notte

La protesta repressa dalle forze dell'ordine

Pubblicato il 14/11/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Le forze dell'ordine greche hanno disperso con gas lacrimogeni gli studenti che protestavano contro la decisione del governo di chiudere le università a quattro giorni dall'anniversario della Rivolta del Politecnico di Atene. Proprio quando la protesta studentesca sia avviava al termine, fuori dagli edifici storici del Politecnico nella via Patission, la polizia in tenuta antisommossa ha fatto largo uso di gas lacrimogeni e granate stordenti in modo da impedire agli studenti di recarsi all'interno dell'università, dove si doveva tenere un'assemblea generale organizzata dai sindacati studenteschi. Ad Atene il clima era teso fin dalla mattina, quando dei gruppi di studenti si sono riuniti davanti alla facoltà di legge e poi dispersi dalla polizia.

La rivolta del Politecnico di Atene


Spiega Wikipedia che "il 14 novembre 1973 gli studenti del Politecnico di Atene entrarono in sciopero ed avviarono una forte protesta contro la Giunta. Nelle prime fasi della protesta non vi fu alcuna reazione da parte del governo militare cosicché gli studenti poterono barricarsi all'interno degli edifici e mettere in funzione una stazione radio (usando materiale trovato nei laboratori) che trasmetteva nell'area di Atene. Migliaia di lavoratori e di giovani si unirono alla protesta sia dentro che fuori l'università. Quando l'esercito intervenne intimando agli studenti del Politecnico, asserragliati all'interno dell'Università, di arrendersi e cedere le armi, pare che questi risposero usando le stesse parole pronunciate dal re di Sparta Leonida contro i persiani alle Termopili: "Μολὼν λαβέ"[7] ("Venite a prenderle")." Il Sole 24 Ore scrive in merito alle manifestazioni di questi giorni:
Le proteste degli studenti si inquadrano in un clima surriscaldato perché la troika ha presentato 19 nuove riforme da approvare entro fine anno. Ue, Fmi e Bce chiedono di aumentare il minimo di anzianità per andare in pensione da 15 a 20 anni visto che ancora oggi solo il 21% dei greci iscitti all’Ika, l’Inps locale, si ritira dall’attività lavorativa a 65 anni. Inoltre la troika vuole abolire le esenzioni che ancora esistono per alcune categorie professionali in campo previdenziale, che permettono di andare in pensione in anticipo. Vuole rendere più semplice l’acquisizione per le banche della prima casa se il proprietario non paga il mutuo da parecchi mesi, aumentare l’Iva e rendere più flessibili i licenziamenti collettivi del settore privato. Una foto scattata ieri notte: Un altro video degli scontri: Sei su Facebook? Condividi questa foto se sei d'accordo

Fonti: Sole 24 Ore; Greekreporter; Wikipedia



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Corsi - Prevenzione a tavola

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Corsi - Prevenzione a tavola

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle