I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Alimentazione e tumori: i cibi giusti per la prevenzione

I consigli della dottoressa Valentina Venanzi

Pubblicato il 12/11/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Alimentazione e tumori: i cibi giusti per la prevenzione


Quali sono i cibi per la prevenzione del cancro? È una domanda che molti si pongono e la nutrizionista Valentina Venanzi lo ha spiegato a Greenme.it. "Il cancro è sicuramente è una delle problematiche più importanti del 21esimo secolo ed è sicuramente associata ad uno stile di vita sbagliato, quindi poca attività fisica, introduzione di cibi molto grassi, abbinati ad una correlazione genetica sicuramente ambientale". È importante quindi fare molto sport ed evitare certi tipi di cibi, e per quanto riguarda i cibi da assumere per prevenire i tumori, la dottoressa Venanzi ha spiegato: "In realtà non c'è un vero e proprio alimento anticancerogeno, ma una giusta correlazione tra dei superalimenti 'anticancerogeni' sicuramente aiuta a prevenire questa patologia". Perciò una corretta ali

Alimentazione e tumori: i cibi giusti per la prevenzione sono frutta, verdura e cereali


La nutrizionista ha affermato che "tra questi superalimenti possiamo ricordare i cruciferi, tutta la famiglia delle crucifere, tra cui il broccolo, il cavolfiore, i cavoletti di Bruxelles, che in qualche modo aiutano a irrobustire il sistema immunitario e a sintetizzare degli enzimi capaci di neutralizzare le cellule tumorali". La dottoressa Venanzi ha continuato dicendo che "un altro agente sicuramente anticancerogeno sono sicuramente i pomodori, che contengono il licopene, che tra l'altro aiutano a prevenire il cancro alla prostata". Una giusta alimentazione per prevenire i tumori prevede anche gli ortaggi di colore arancione come il mango e la zucca, oppure le carote, fonte di betacarotene, sostanza che evita le alterazioni che si verificano nelle cellule con l'insorgenza del cancro. Altri cibi giusti per la prevenzione dei tumori sono i semi, i legumi, che contengono sostanze in grado di neutralizzare le cellule tumorali. Poi ci sono i cereali che hanno un'azione anticancerogena come orzo, farro e avena e frutti come il melograno, che è un potente antiossidante. La dottoressa consiglia di incrementare il consumo di frutta e verdura: almeno 3 porzioni di frutta e 2 di verdura tutti i giorni "in modo da contrastare l'insorgenza di malattie cardiovascolari, in particolare il cancro"Forse potrebbe interessarti questo filmato: "Berrino: ‘Il ferro favorisce formazione tumori’"Sei su Facebook? Condividi questa foto per la tua salute

Fonte: Greenme



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco cosa succede a mangiare un uovo al giorno

Nuovo studio riabilita l'alimento: riduce il rischio cardiovascolare

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo