I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Cina, 670.000 morti per inquinamento atmosferico da carbone

I drammatici dati del 2012

Pubblicato il 11/11/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Cina, 670.000 morti per inquinamento atmosferico da carbone


(Video del 21 ottobre 2013: Una città chiusa per inquinamento in Cina) In Cina nel 2012 sono morte almeno 670.000 persone a causa dell'inquinamento atmosferico generato dall'industria del carbone. Jake Schmidt del National Resources Defense Council (NRDC), l'organizzazione che ha realizzato la ricerca, ha spiegato a Vice News che lo studio ha inteso quantificare l'impatto dell'abuso di carbone da parte della Cina. In Cina la combustione del carbone incide per più del 50% delle sostanze inquinanti note come PM2,5, che sono più tossiche di altre sostanze in quanto le loro piccole dimensioni permettono penetrare a fondo nei tessuti. L'esposizione all'inquinamento da PM2,5 coronaropatia, ictus, cancro ai polmoni e broncopneumopatia cronica ostruttiva. Secondo lo studio gli abitanti di città molto inquinate come Pechino sono esposti ad un maggiore rischio, del 10-15% in più, di sviluppare tumore ai polmoni.

Cina, 670.000 morti per inquinamento atmosferico da carbone


Nel paese del dragone circa un decimo della popolazione, ovvero circa 157 milioni di abitanti, abita in luoghi in cui la concentrazione supera di 10 volte i limiti di inquinamento atmosferico fissati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. L'NRDC punta a realizzare un piano d'azione completo e una serie di strategie per stabilire dei limiti sul consumo nazionale di carbone. Perciò sta facendo pressioni sul governo cinese affinché i consumo di questo combustibile raggiunga il massimo nel 2020 per poi ridursi in maniera significativa negli anni a venire. "Abbiamo visto una migliore accoglienza sul fatto che la Cina dovrà abbandonare il carbone molto più velocemente di quanto stimato in precedenza", ha detto Schmidt a Vice News. E ci sono i primi segnali incoraggianti, visto che nel primo trimestre del 2014 il consumo di carbone in Cina è diminuito dell'1-2%, la prima volta che succede nel 21esimo secolo. La studio ha anche rilevato che il consumo cinese di carbone non solo è un problema per l'inquinamento atmosferico, ma esaurisce anche le scarse risorse di acqua della nazione e inquina l'acqua.

Cina, l'inquinamento atmosferico si può vedere dal satellite


China-pollution-from-space-537x537 Grazie al MODIS, uno strumento presente a bordo del satellite Terra che permette di distinguere tra semplici nuvole e inquinamento, è stato possibile scattare delle foto che mostrano la presenza di un enorme nube tra Shanghai e Pechino. Secondo la NASA "le aree più chiare sono nuvole o nebbia, le aree inquinate appaiono grigie". Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Fonti: Vice News; Inhabitat



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore