I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il disastro ecologico a Fiumicino

WWF: 'Durissimo colpo all'ambiente'

Pubblicato il 10/11/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Il disastro ecologico a Fiumicino


(Video girato da un cittadino e caricato su Youtube) Il WWF lo ha definito un 'danno ambientale enorme'. Il collasso di una condotta Eni a Maccarese, una frazione di Fiumicino, ha causato lo sversamento di grandi quantità di cherosene nel Rio Palidoro e nel fiume Arrone e si appresta a sfociare in mare. Il carburante ha contaminato decine di ettari di terreni e raggiunto la rete capillare dei canali agricoli e di bonifica. Lo sversamento ha provocato una moria di pesci nei canali e una conseguente strage di uccelli, che si sono cibati dei pesci che galleggiavano sull'acqua. Sono due le ipotesi al vaglio: l'ENI, proprietaria del deposito di cherosene, ha attribuito il collasso della condotta ad un furto finito male, ma c'è anche chi sospetta un collasso strutturale dell'oleodotto viste le proporzioni della contaminazione.

Il disastro ecologico a Fiumicino, WWF: 'Durissimo colpo all'ambiente naturale'


L'oleodotto è stato chiuso immediatamente e i vigili del fuoco e i tecnici dell'Eni per limitare i danni hanno creato uno sbarramento tra il vallone a monte e quello a valle dell'oleodotto e stanno aspirando il cherosene fuoriuscito con delle autobotti. Ad ogni modo il danno ambientale è enorme sia in termini di perdita di biodiversità che di compromissione degli habitat. Il WWF ha fatto sapere che anche una propria oasi sulla foce del fiume Arrone è stata colpita e che a farne le spese sono varie specie, tra cui cormorani, gallinelle, germani reali, testuggini d'acqua e nutrie, senza contare i pesci. "Soprattutto in aree di estremo valore, sia per qualità ambientale che di testimonianza storica del paesaggio originario, occorrerebbe il massimo dell'attenzione", ha dichiarato l'organizzazione ambientalista. E decine di volontari di Lipu (Lega Italiana Protezione Uccelli) e WWF si sono messi al lavoro per cercare di salvare gli animali che si trovano nella zona. I danni del disastro ecologic a Fiumicinoo non sono stati ancora quantificati, ma il comune è in allerta, infatti nei giorni scorsi è stata emessa un'ordinanza per sospendere l'irrigazione dei campi: "Ho emesso un'ordinanza di divieto di utilizzare, per qualunque uso e in qualunque modo, le acque del fiume Arrone lungo tutto il tratto che dal casello di Fregene dell'autostrada Roma-Civitavecchia arriva alla foce, e del Rio Palidoro dal punto dell'attraversamento dell'autostrada fino alla foce. Ho ordinato anche il divieto per gli allevatori di far abbeverare il proprio bestiame al pascolo in libertà nei tratti indicati dei due corsi d'acqua", ha spiegato il sindaco di Fiumicino Esterino Montino. Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Fonti: Il Messaggero; La Repubblica



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore