I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Report, Moncler e il codice etico sugli animali

La replica di Sabrina Giannini all'azienda produttrice di piumini

Pubblicato il 07/11/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Report, Moncler e il codice etico sugli animali

All'indomani dell'inchiesta di Report sul presunto sfruttamento delle oche per la produzione dei piumini Moncler, l'azienda guidata da Remo Ruffini ha dichiarato che i loro fornitori sono obbligati a "garantire il rispetto dei principi a tutela degli animali", obbligo che è "riportato nel codice etico", scrive l'azienda. Ma secondo quanto riporta il Corriere della Sera "la comparsa del paragrafo sulla tutela degli animali nel citato codice etico dell’azienda è misteriosa". Infatti Sabrina Giannini, che ha realizzato il servizio di Report, scrive sul Corriere che quando avevano scaricato il codice etico dal sito di Moncler qualche mese fa non vi era alcun riferimento alla tutela animale.

Report, Moncler e il codice etico sugli animali, Giannini: "È stato aggiunto un punto al paragrafo numero 6"

  La Giannini afferma che fino a pochi mesi fa nel codice etico di Moncler non c'era alcun riferimento alla tutela animale, che sarebbe stato aggiunto soltanto nell'ultima versione: la giornalista scrive che è stato aggiunto un punto al paragrafo numero 6, proprio il paragrafo riguardante il "rispetto dei principi a tutela dell’ambiente e degli animali" e a Report risulta che la modifica, aggiunge, è stata fatta lo scorso 7 ottobre. Secondo la Giannini Moncler era già a conoscenza dell'inchiesta che Report realizzava e per questo motivo, lascia intendere, Moncler avrebbe modificato il codice etico. E per quanto riguarda gli acquisti delle piume per realizzare i piumini, Moncler nel comunicato ha dichiarato che la piuma viene acquistata "principalmente in Francia e Italia ed in parte in Nord America", da cui si dedurrebbe secondo Sabrina Giannini che non è escluso che la piuma venga acquistata anche in Ungheria. Inoltre gli allevamenti di oche nel nostro Paese sono veramente pochi, perciò: "I fornitori italiani di Moncler infatti comprano dall’estero e mischiano le piume di varia provenienza, anche dall'Ungheria", afferma la giornalista. La Giannini conclude l'articolo scrivendo che "Moncler è stata vaga sui luoghi e sui numeri. è stata vaga sui luoghi e sui numeri". Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie
  LEGGI L'ARTICOLO INTEGRALE DI SABRINA GIANNINI SUL CORRIERE Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo