I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Allan Taylor: come guarire dal cancro con l’alimentazione

Una storia che ancora stupisce il mondo

Pubblicato il 07/11/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Allan Taylor: come guarire dal cancro con l'alimentazione


Video -Franco Berrino parla di alimentazione e prevenzione tumori


È possibile guarire dal cancro con l'alimentazione? Pare di sì, e c'è il caso di Allan Taylor, 80enne britannico di Middlesbrough, che ancora stupisce il mondo. Nell'aprile del 2012 i medici riferirono ad Allan che il cancro al colon che aveva iniziato a curare stava peggiorando e che non c'era più niente da fare. Ma lui non si è dato per vinto e navigando su internet ha ottenuto delle informazioni che lo hanno portato a cambiare regime alimentare: Allan ha eliminato completamente carne rossa e latticini e ha iniziato a consumare 10 porzioni di frutta e verdura crude al giorno. Il tutto condito da curry e accompagnato da orzo selvatico in polvere, semi di albicocca e integratori di selenio.

Si può guarire dal cancro con l'alimentazione? Si può fare anche di meglio: la prevenzione dei tumori con l'alimentazione


Allan si era sottoposto ad un intervento e tre mesi di chemioterapia per curare il cancro al colon che gli era stato diagnosticato. Poi aveva ricevuto la notizia sul peggioramento delle sue condizioni in aprile: il cancro si era diffuso anche all'intestino tenue e secondo la diagnosi il suo tumore era inoperabile. Allan, però ha mantenuto un atteggiamento positivo e ha semplicemente cercato su internet l'equivalente inglese di "cure per il cancro del colon", e dopo aver iniziato una dieta basata su frutta e verdura è arrivato il "miracolo": ad inizio agosto dello stesso anno, quindi 3 mesi dalla nefasta notizia datagli dai medici gli esami non mostravano più tracce delle anomalie che erano state riscontrate nell'intestino tenue. Un caso più unico che raro quello di Allan Taylor, di cui non ci sono spiegazioni. Quel che è certo però è che con una corretta alimentazione il cancro si può prevenire. È ciò che sostengono illustri medici come Umberto Veronesi o Franco Berrino. L'alimentazione può influenzare l'insorgere di tumori tramite vari meccanismi che interagiscono tra di loro, come ad esempio la presenza di sostanze cancerogene nei cibi, la formazione di sostanze cancerogene nella cottura (soprattutto ad alte temperature), di sostanze pro-ossidanti e anti-ossidanti, che prevengono l’attivazione metabolica di vari cancerogeni). Tuttavia, proprio per il fatto che meccanismi "positivi" come la presenza di sostanze anti-ossidanti e "negativi" come la presenza di sostanze pro-ossidanti, insieme alle infinite e complesse combinazioni alimentari, rende difficile agli studiosi individuare la responsabilità eziologica di uno specifico fattore o stile alimentare di determinate popolazioni. Ad ogni modo dai diversi studi effettuati negli ultimi 40 anni è emerso che è possibile prevenire più di un terzo dei tumori modificando le abitudini alimentari. Sotto: il grafico che mostra le cause di morte nel 1900 e nel 2010. I morti di cancro non sono mai stati così tanti in passato cause_morte1

PER APPROFONDIRE: Leggi il PDF sulla prevenzione alimentare dei tumori

Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Fonte: Il Sole 24 Ore



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo