I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ultime notizie Ebola: ‘Negativa la donna ricoverata a Londra’

La paziente è risultata negativa al test

Pubblicato il 03/11/2014 da Prevenzione a tavola

Ultime notizie Ebola: 'Negativa la donna ricoverata a Londra'


La paziente che è stata sottoposta agli esami per accertare la presenza del virus Ebola nel suo organismo è risultata negativa ai test. La donna, che ha viaggiato in Africa Occidentale, si è presentata ieri sera nella struttura ieri sera all'ospedale St. George nel borgo londinese di Tooting. "Una paziente che si è presentata ieri sera con sintomi riconducibili all'Ebola, la febbre, e con legami con l'Africa occidentale è stata sottoposta ai test per il virus", ha spiegato una portavoce dell'ospedale. Ma la paziente, riporta il Daily Mail, è risultata negativa ai test e ora sarà trattenuta all'ospedale: "Tutte misure opportune sono state prese dal nostro staff per proteggere la gente e la paziente", ha detto un portavoce dell'ospedale in cui è ricoverata la donna.

Ultime notizie Ebola: 'Negativa la donna ricoverata a Londra'


"È importante ricordare che finora non è stato diagnosticato nessun caso di ebola in Regno Unito e l'infezione può essere trasmessa solo tramite il contatti con fluidi corporei come il sangue, il vomito o le feci di una persona infetta", ha detto il portavoce del St. George, che ha aggiunto: "Abbiamo avvertito tutti i medici in prima linea e l'NHS (il sistema sanitario britannico, ndr) di stare allerta per segnali e sintomi di ebola nelle persone che arrivano dai paesi colpiti dall'epidemia e seguendo questo consiglio ci aspettiamo un aumento dei test" per rilevare la presenza o meno del virus Una donna recatasi in ospedale per visitare suo padre ha raccontato di essersi sentita terrorizzata al vedere che l'area dell pronto soccorso era stata delimitata dopo che la paziente è stata ammessa: "Quando sono rientrata dentro il pronto soccorso era chiuso e c'era un cartello con scritto "Non entrare" e lo staff stava nelle vicinanze per assicurarsi che nessuno si recasse all'interno. Da quanto in Africa Occidentale è scoppiata l'epidemia di ebola sono morte almeno 5.000 persone e in totale ci son stati circa 13.000 casi. Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie
Fonte: The Daily Mail



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti