I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

L’infermiera americana viola la quarantena per l’ebola

Ma secondo Obama è meglio non imporre misure troppo restrittive

Pubblicato il 30/10/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

L'infermiera americana viola alla quarantena per l'ebola


L'infermiera americana Kaci Hickox, che ritornava dalla Sierra Leone, ha violato la quarantena che le era stata imposta dopo aver assistito malati di ebola nel paese. Le autorità di Maine, dove vive la donna, hanno dichiarato che porteranno il caso in tribunale per far rispettare la legge. Secondo l'infermiera non è necessario essere messi in isolamento e ha detto che non lascerà che i suoi diritti civili saranno violati per qualcosa che non è provato scientificamente. L'ebola, che si contagia solamente se c'è un contatto con i fluidi corporei dei pazienti malati, prevede un periodo di incubazione di 21 giorni. Le autorità americane sono in disaccordo sull'obbligare o no gli operatori sanitari ad un periodo di isolamento prima di tornare nel paese.

Kaci Hickox viola la quarantena per l'ebola, ma per Obama è meglio non imporre misure troppo restrittive


Il New Jersey e altri stati americani hanno deciso di stabilire regole sulla quarantena dopo che un dottore che aveva assistito pazienti di ebola in Africa Occidentale era tornato in patria malato. Ma il CDC (US Centers for Disease Control and Prevention) non raccomanda un periodo di isolamento a chi ritorna dai paesi colpiti, ma soltanto un monitoraggio giornaliero. Secondo il presidente Barack Obama misure troppo restrittive potrebbero scoraggiare gli operatori sanitari a offrirsi volontariamente per partire in Africa: "Il miglior modo per proteggere gli americani dall'ebola è combattere la malattia alla fonte", ha detto ieri in una conferenza stampa il presidente. L'infermiera è ritornata in terra americana venerdì scorso, quando è atterrata all'Aeroporto Internazionale di Newark. Le autorità avevano detto che c'era bisogno di mettere la donna in quarantena perché aveva un po' di febbre, ma lei ha contestato la decisione e minacciato di intraprendere azioni legali. L'infermiera però non ha manifestato alcun sintomi per 24 ore ed è stata dimessa e portata nella sua casa di Maine e giovedì mattina ha violato la quarantena ha fatto un giro in bici seguita da degli agenti di polizia che hanno monitorato i suoi spostamenti.Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Fonte: BBC



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Corsi - Prevenzione a tavola

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero